Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno - ore 21.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Benevento-Cagliari: il fatto è che Viola accentua ed anticipa vistosamente la caduta...

Ricordate il rigore ottenuto da Behrami in Spezia-Genoa?

il caso della domenica
Benevento-Cagliari: il fatto è che Viola accentua ed anticipa vistosamente la caduta...

Liguria - Doveri concede il rigore per una entrata di Asamoah su Viola, il replay mostra il contatto tra le ginocchia dei due, ma mostra anche che il numero 10 delle Streghe accentua la caduta tanto da anticiparla di una frazione di secondo. Perché se vista in diretta il contatto tra i due giocatori c’è, le immagini rallentate evidenziano come, dopo aver colpito il pallone con il sinistro, Viola sembri cercare il contatto tra il suo ginocchio e la gamba dell’avversario. Qualcosa di difficilmente apprezzabile a velocità normale, ma che fa cambiare idea se vista al Var. Una volta lo chiamavano "rigorino", a seconda di quale squadra ne stesse beneficiando.

Quello che Vigorito, presidente del Benevento, contesta è che il Var decida di richiamare (e far cambiare idea) l'arbitro, a differenza di quanto fatto la scorsa settimana in Napoli-Cagliari sul risultato dell'1-0 per i campani. Perchè in sala Var c'è la stessa persona, il contestato Mazzoleni che avallò la scelta dell'arbitro Fabbri di annullare il gol del possibile 2-0 del Napoli contro il Cagliari (che poi pareggiò nel recupero con Nandez), segnato da Osimhen spiegando di non aver rilevato un "chiaro ed evidente errore", anche se le immagini del contatto fra l'attaccante del Napoli e Godin lasciavano perplessi i moviolisti.

Ieri sull'1-2 per il Cagliari, a pochi minuti dal 90' l'arbitro Doveri va al monitor a bordo campo e toglie il penalty, tra le proteste dei giocatori e della panchina del Benevento. Ma la domanda è questa, il review ci può stare? Se lo chiese anche mister Italiano prima di Natale quando il Var Di Paolo richiamò l'arbitro Massa per fargli cambiare idea su un episodio chiave: il rigore ottenuto da Behrami che il fischietto di campo non rilevò in nessun modo. "Io avevo capito che nel momento in cui l’arbitro prende la decisione a due-tre metri dal fallo quella era la decisione e non andava più rivista. Ma mi sa che ho capito male io, sono tutte situazioni che il Var può mettere a posto e rivedendolo penso ci siano tantissimi dubbi" - disse Italiano a fine gara. Ma a quanto pare le indicazioni del designatore Rizzoli sono quelli di gara di andare al monitor anche in casi dubbi. E la ri-conferma di Mazzoleni in sala controllo dovrebbe suggerirlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News