Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio - ore 10.29

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Toti: "Decreto incoerente, colpisce sempre gli stessi". Asti: "Coprifuoco alle 22 scelta devastante per cinema e teatri"

voci contrarie al documento di draghi
Piazza Europa

Liguria - "La conferma del coprifuoco alle 22, l'apertura di cinema e teatri e allo stesso tempo il divieto di mangiare all'interno di un ristorante, come invece prima era consentito fare in zona gialla, sono decisioni che oltre a essere incoerenti colpiscono sempre gli stessi". Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti critica in diversi punti il dispositivo del nuovo decreto approvato nella serata di ieri: "Ancora una volta vengono penalizzati gli organizzatori di eventi, matrimoni e cerimonie che saranno impossibilitati a lavorare la sera nel pieno della stagione più gettonata. In queste ore sto ascoltando con attenzione e preoccupazione gli sfoghi di migliaia di lavoratori che hanno tutta la mia comprensione e vicinanza. Su questi temi le regioni si riuniranno oggi alle 15.30, faremo sentire la nostra voce che è la stessa di chi in queste ore protesta per i provvedimenti presi. Speriamo che il Decreto arrivi immediatamente in Parlamento, dove anche i nostri parlamentari faranno di tutto per rimediare a queste incongruenze. Così non va. È il buonsenso che lo dice".

“Mantenere il coprifuoco alle 22 è una scelta devastante per cinema e teatri. La stagione dello spettacolo estivo, sia al mare che nelle città, si svolge da sempre nelle piazze e nelle arene". Così gli esponenti di FDI, deputato Federico Mollicone e Paolo Asti, rispettivamente responsabile nazionale e viceresponsabile nzionale del Dipartimento Cultura: "Come sarà possibile concludere per tempo gli spettacoli così da far ritornare a casa le persone per le 22 se gli spettacoli estivi, in genere, cominciano proprio a quell'ora? Presenteremo emendamenti al Dl riaperture affinchè questa previsione sia modificata in senso favorevole allo spettacolo e alla cultura, posticipando ad almeno le 24".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News