Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

'Rossobelin', una gara di solidarietà per il Gaslini

La risposta delle imprese
Rossobelin

Liguria - Prima donazione al reparto di neuropsichiatria infantile dell’ospedale «Gaslini» di Genova nell’ambito del progetto «#Rossobelin», lanciato dal creativo Nicolò Camaiora, firma nota nell’arte industriale italiana, presentata ieri all’ospedale di riferimento per le cure dei minori nell’ambito di una visita del Sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, che – lodando l’iniziativa – ha in proposito dichiarato: «Ho avuto modo di conoscere e apprezzare i numerosi gesti di solidarietà che l’Istituto riceve a sostegno della ricerca scientifica finalizzata alla salute e alla vita dei bambini. Penso, tra gli altri, al progetto #Rossobelin, ideato dal creativo ligure Nicolò Camaiora, che vede coinvolte alcune delle aziende liguri d'eccellenza in una raccolta fondi per la ricerca contro una malattia rara, la narcolessia infantile. Questo ultimo anno ci ha confermato quanto sia fondamentale investire nella ricerca e iniziative come queste devono essere d'esempio per tutti».

Alla gara di solidarietà «#Rossobelin» – tuttora pienamente in corso – hanno aderito importanti imprese della nostra regione, da «Sedie Fratelli Lavaggi» a «Cantinae Lunae», da «Olio Roi» a «Ristorante Roma», da occhiali «Camper's» a «Balmò».
Tutte queste realtà hanno scelto di contraddistinguere alcuni dei propri prodotti d’eccellenza, spiega Nicolò Camaiora, «con una linea di colore rosso, esattamente lo stesso della croce di San Giorgio, simbolo della nostra regione, corrispondente al Pantone 186».

«Esattamente un anno fa – spiega ancora l’artista – abbiamo conosciuto i bambini della neurospichiatria infantile del Gaslini. A distanza di tempo non li abbiamo dimenticati, né loro né l’eccezionale personale medico e infermieristico di straordinario valore scientifico che li assiste. Da sempre siamo convinti che da esperienze brutte, talvolta tragiche, talvolta semplicemente spiazzanti, possano nascere opportunità positive. Per questo desidero ringraziare tutti coloro che hanno aderito al progetto #RossoBelin senza alcun tornaconto economico e unicamente volto a raccogliere fondi per la ricerca contro una malattia rara, la narcolessia infantile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News