Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Aprile - ore 08.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Misure stanno dando i loro effetti, speriamo di proseguire su questo trend"

Toti in conferenza stampa: "Giornata che ci dà un barlume di speranza". Viale: "Tamponi cresceranno, test sierologici anche su donatori di sangue".

"costernati per le vittime"

Liguria - “Questa giornata ci dà qualche barlume di speranza e il convincimento che le misure stanno dando i loro effetti. Abbiamo la conferma di essere arrivati sostanzialmente alla parte 'piatta' della curva, speriamo che anche i dati dei prossimi giorni proseguano su questo trend. Il comportamento dei cittadini è stato molto assennato”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni che nella conferenza stampa serale ha fatto il punto della situazione leggendo anche i numeri odierni: 192 positivi in più rispetto a ieri (2696 totali), 51 decessi (331) e il dato degli ospedalizzati salito a 1180.
“Siamo avviliti e costernati per il numero delle vittime – ha affermato Toti – ed esprimiamo le nostre condoglianze a tutte le famiglie colpite. Migliora il rapporto fra i tamponi fatti e il numero di positività riscontrate – ha proseguito – mentre per le terapie intensive si lavora di giorno in giorno per fornire nuove strumentazioni. Non siamo mai stati sotto il margine di guardia di dieci terapie intensive libere. Resta importante il numero degli ospedalizzati (1180), superiore a quello che ci aspettavamo originariamente, ma ancora oggi riusciamo a fornire cure appropriate ad ogni malato grazie al lavoro di operatori sanitari, medici e infermieri”. Toti ha inoltre confermato che al momento non si registrano casi di Covid 19 nelle carceri liguri e ha sottolineato che l'obiettivo è quello di arrivare a 1.500 tamponi a pieno regime e già a mille nei prossimi giorni.

In proposito l'assessore alla sanità Viale ha puntualizzato: “Il numero dei tamponi è destinato a crescere ma dovranno essere fatti in modo mirato. Per quanto riguarda invece il test sierologico, che consente di individuare chi più di altri ha bisogno del tampone, siamo già partiti con il personale sanitario e i residenti delle rsa e nei prossimi giorni toccherà anche a un campione della popolazione iniziando dai donatori di sangue per evitare di impiegare altro personale”. In proposito Viale ha confermato anche la crescita delle assunzioni rispetto alla scorsa settimana: “Siamo arrivati a 247 unità distribuite su tutte le Asl, ci sono anche medici in pensione che sono rientrati in servizio e speriamo che altri decidano di farlo visto il momento di grande stanchezza di tutto il personale”.

COVID 19, I NUMERI SPEZZINI E LIGURI DEL 27 MARZO

MAI COSI' TANTI DECESSI

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News