Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Luglio - ore 18.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Zoet è sbocciato: "Per la salvezza c'è bisogno di tutti" | Foto

Il portiere olandese è stato fra i migliori nella vittoria col Cagliari: "Contento per me e per la squadra".

"felice di aiutare con le mie parate"
Spezia-Cagliari 2-1 (2021)

La Spezia - Di stinco, di pugno o a mano aperta Jeroen Zoet ci è arrivato in tutti i modi sui tanti palloni che ieri i cagliaritani hanno calciato con rabbia e disperazione verso la sua porta. La sua maglia orange è stata un incubo per Joao Pedro e compagni che sono riusciti a batterlo una sola volta perché la seconda – quella che avrebbe rimesso in pari risultato – è stata giustamente annullata dall'arbitro Mariani. Il trentenne di Veendam ieri ha vissuto un pomeriggio da vero protagonista contribuendo al pari dei marcatori Piccoli e Maggiore alla fondamentale vittoria dello Spezia in chiave salvezza. Una bella soddisfazione per chi era arrivato con un curriculum di tutto rispetto – tre campionati vinti in Olanda e 48 presenze europee – ma accolto con scetticismo eccessivo dopo l'esordio alla prima giornate e l'infortunio che lo aveva tenuto fuori a lungo. Zoet però ha continuato a lavorare e inserirsi con la famiglia in una realtà tutta nuova e ha saputo cogliere al volo l'occasione concessagli dalla positività di Provedel, nel frattempo diventato titolare altrettanto all'altezza del ruolo. Ha studiato sul campo e fuori, come si è potuto sentire anche ieri in partita mentre dirigeva i compagni in italiano, e al termine ha raccontato così la gioia per una vittoria preziosissima: “Sono contento per me, per la squadra e tutti quelli che lavorano nello Spezia. Questa partita era molto importante ed è stato fondamentale vincere della sosta per le nazionali. Questi tre punti ci consentono di fare passi avanti in classifica, il Cagliari resta vicino ma abbiamo aumentato un po' il gap, alla fine siamo stati anche un po' fortunati ma il 2-2 era in fuorigioco”.
Quindi sulla sua prestazione: “Lavoro sempre con grande impegno in allenamento, molte cose le abbiamo provate in settimana e sono felice di poter aiutare la squadra con le mie parate. Ma non ci sono solo io perché abbiamo segnato anche due gol quindi sono contento per me e per la squadra”.
Infine sulla pausa: “Siamo tutti contenti per la convocazione di Matteo Ricci e per tutti gli altri che andranno in nazionale, l'importante è che tutti tornino in salute perché per stare in Serie A serve il contributo di ognuno di noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News