Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Maggio - ore 11.14

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Zephyr Trading batte Lavagna

Zephyr Trading batte Lavagna

La Spezia - Dopo l’imperioso 3-0 inferto sempre al Palaconti al Cus la Zephyr Trading Valdimagra torna quella del quinto set, ma finché si vince può anche andare, tanto più che contro l’Admo era andata molto peggio a Lavagna.
A Santo Stefano, padroni di casa con Mirko Podestà al palleggio e Gori opposto, al centro Comparoni e Nannini; di banda Facchini e Calcagnini con Vignali libero.
Tra i lavagnesi Materno alzatore e Assalino in diagonale, Repetto e Panesi centrali, all’ala Simone Podestà e Rossi con Federico Garibaldi libero.
La Zephyr comincia conducendo costantemente di 2 punti, divario che peraltro va aumentando per un po’, sennonché un ritorno ospite la costringe a un finale sul filo di lana: a cui mette fine un “pallonetto” di capitan Nannini.
Controllata dagli ospiti, che prendono a inserire di tanto Alessandrini ad alzare e i “jolly” Mataloni e Brunengo, invece la seconda frazione. Le difficoltà spingono coach Marselli a giocare più volte la carta Orsini, 17nne che se la caverà ripetutamente, in costruzione e quella Conti di mano.
Reazione santostefanese nel terzo set che i rossoblù, dopo avvio molto equilibrato, si aggiudicano per 25-18. All’opposto la quarta frazione è letteralmente dominata dagli avversari e lo “score” parla infatti da solo.
Al tie-break gli “zephyriani” partono a spron battuto con parziale di 4-0, ma la risposta dell’Admo porta quest’ultimo persino a un vantaggio per 6-8, al cambio di campo. A quel punto mister Andrea punta su una maggior freschezza, che trova inserendo Vescovi in luogo di Facchini, ma sono soprattutto le bordate di Gori a trascinare i valligiani al 18-16 decisivo.
La Zephyr Trading batte così quella che, in Serie B nazionale maschile di pallavolo, sarebbe la capolista del Girone A2…dove però, “per esempio”, sono state rinviate le stesse altre due partite in programma in questa giornata (l’8.a).

ZEPHYR TRADING – ADMO LAVAGNA 3 – 2
SET: 25-23 in 25 minuti / 19-25 in 22 / 25-18 in 23 / 14-25 in 20 / 18-16 in 18.
ZEPHYR TRADING VALDIMAGRA: Podestà 2, Orsini 0, Gori 18, Nannini 10, Comparoni 10, Facchini 6, Calcagnini 11, Conti 3, Vescovi 1, Vignali libero; n.e. Argellati, Menini, Baldassarre. All. Marselli e Sisti.
ADMO LAVAGNA: Materno 3, Alessandrini 2, Assalino 18, Repetto 5, Panesi 5, Rossi 18, Podesta' S. 24, Brunengo 1, Toma' 1, Colombini 0, Mataloni 1, Garibaldi F. libero; n.e. Saperdi e Garibaldi L. All. Cremisio e Dalmaso.
ARBITRI: Trinchero e Vaschetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News