Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Giugno - ore 21.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Verso Genova con il dubbio Leo Sena. Le alternative di Italiano

Dietro dovrebbero rientrare Ferrer ed Erlic, in attacco potrebbe essere la serata di Richi Saponara. Ballotaggio Nzola-Piccoli.

lo spezia parte domani pomeriggio
Leo Sena

La Spezia - Servono undici leoni con il sangue agli occhi ma anche tanto cervello. Servono in tutte le partite sia chiaro, ma soprattutto quando sei alla fine di un percorso e iniziano a farsi sentire i mesi di lavoro e di pressione incessante. La serie A è un campionato che "corrode" soprattutto mentalmente e non è un caso che le grandi, o comunque le squadre con qualità, riescano a conservarsi sino in fondo: basti pensare al Sassuolo che dopo una pessima fase centrale del campionato, è tornata a marciare, a ben giocare e a vincere, come ieri in casa del Genoa. Ma lo stesso si può dire dell'Udinese e ultimamente pure della Fiorentina: squadre, queste ultime, che erano state a lungo nei bassifondi e ne sono uscite con mestiere e la forza dei giocatori in rosa.

Lo Spezia va a Genova mercoledì sera poi sabato al Picco cala il Torino per quella che sarà la terza partita in sette giorni. Ma oggi più del turnover scientifico ha senso scegliere in base a chi può dare quel qualcosa in più in termini di attenzione ed esperienza. Quella contro la Sampdoria potrebbe essere la partita di Riccardo Saponara che dovrebbe far parte del trio d'attacco di mister Italiano: con lui potrebbe giocare Farias, uomo che i colpi ce l'ha e lo ha dimostrato soprattutto con le grandi, mentre al centro il ballottaggio è fra Nzola e Piccoli. In difesa dovrebbe toccare a Ferrer e Bastoni con Erlic e uno fra Terzi e Ismajli al centro mentre i dubbi più significativi sono in mediana.

Italiano spera di recuperare Leo Sena, che non era stato convocato per il match contro il Napoli e che aveva fatto differenziato per tutta la scorsa settimana: una questione muscolare a fermarlo. L'ideale sarebbe quello di attendere ancora ma la squalifica di Matteo Ricci potrebbe dover forzare la situazione: altrimenti toccherà ad Agoume che all'andata fu titolare e autore di un'ottima partita. Non è da escludere nemmeno il rientro di Pobega, anch'egli nell'undici della partita d'andata, con uno fra Maggiore ed Estevez, gli uomini che probabilmente hanno corso di più nel match di sabato col Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News