Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Aprile - ore 22.43

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un centrocampo "azzurro" e qualche dubbio in difesa

Erlic e Ismajli da valutare, pronti Chabot e Terzi. Ballottaggio Gyasi-Farias sulla sinistra dell'attacco. Inzaghi rischia Immobile, con Pereira che sostituisce l'infortunato Luis Alberto.

le probabili formazioni
Martin Erlic

La Spezia - Non basta il calendario per capire come stanno Erlic e Ismajli. Coloro i quali si sono imposti come la coppia di difesa titolare in questa fase del campionato con Vincenzo Italiano. Tutti e due sono scesi in campo con le rispettive nazionali il 28 marzo scorso, sei giorni fa. Il croato è uscito dopo 25 minuti per una botta ad una gamba, l'albanese invece ha saltato la convocazione successiva per un affaticamento muscolare. Il tecnico aquilotto ha avuto in pratica solo l'allenamento di giovedì e la rifinitura di ieri per valutarli. Riserve che si scioglieranno solo con l'ufficialità della distinta, con Chabot e Terzi che sono pronti a tornare nella mischia. I terzini sono Ferrer e Bastoni.
A centrocampo invece, le probabilità di vedere un trio di nazionali azzurri sono più alte. Matteo Ricci non è mai sceso in capo con l'Italia di Mancini e oggi pare sicuro di un posto. Anche Maggiore e Pobega, protagonisti con l'under 21 di Nicolato, denotano uno stato di forma più che buono nonostante il loro ultimo impegno risalga solo a martedì scorso. D'altra parte Estevez non c'è, mentre Acampora e Leo Sena potrebbero candidarsi ad una logica staffetta.
In porta va ancora Zoet nonostante il recupero di Provedel dopo il Covid. Il centravanti sarà Piccoli, reduce da una grande partita contro il Cagliari e atteso da due mesi in cui dare sostanza alle buone sensazioni nella sua prima vera stagione da professionista. Verde sicuro del ruolo di ala destra, a sinistra ballottaggio tra l'inesauribile Gyasi e Farias.

Qui Lazio. I dubbi di Italiano sui nazionali sono quelli di Simone Inzaghi. Alla fine Immobile dovrebbe esserci dal primo minuto nonostante il superlavoro con l'Italia (tre partite su tre). Accanto a lui Correa. A centrocampo sarà Pereira a sostituire Luis Alberto finito ko in allenamento, con Leiva regista e Milinkovic-Savic l'altra mezzala. Sugli esterni corrono Lazzari e Lulic, mentre il trio di difesa è composto da Marusic, Acerbi e Radu (che oggi diventa il laziale con più presenze di sempre). In porta Pepe Reina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News