Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Maggio - ore 18.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un Milan bruttino basta a battere il Genoa

grifone che rimane a 32
Stefano Pioli

La Spezia - Un quarto d'ora finale di autentica sofferenza ma alla fine il Diavolo esorcizza il Grifone e vince per 2-1 al "Meazza" confermando il secondo posto e portandosi a quota 66 mentre il Genoa, che avrebbe meritato il pari, torna sotto la Lanterna con un pugno di mosche e gli stessi punti che aveva prima del fischio d'inizio: 32. I rossoneri passano in vantaggio prima del quarto d'ora grazie a Rebic, poi sfiorano il bis con Leao ma i rossoblu rimangono sempre in partita e iniziano anche a farsi pericolosi. L'ex viola Badelj va vicino al pari che invece trova il solito Mattia Destro al 37': un ex che quando vede le maglie rossonere fa cose enormi, visto che si tratta del quinto gol al Milan della sua carriera. L'1-1 sembra destinato ma il Milan torna a costruire sulle fasce, va vicinissimo al 2-1 con un colpo di testa di Kjaer ma rischia anche qualcosa sui contropiede del Genoa. La rete arriva ma per i padroni di casa è un colpo di fortuna: l'autogol di Scamacca vale però tantissimo visto che arriva a metà secondo tempo con le squadre lunghe e stanche.

Il Genoa non si dà per vinto, forse memore dell'impresa del Cagliari contro il Parma e si getta con oroglio alla ricerca di un pari che peserebbe molto a questo punto del campionato. Ma a quel punto il Milan alza un muro, un vero e proprio muro davanti alla linea di porta: Donnarumma perde palla in uscita, Masiello calcia e la palla passa fra una selva di gambe ma Kjaer salva a porta vuota. Sulla ribattuta altro tentativo di Behrami, murato ancora sulla linea da Tomori. Il forcing finale degli ospiti non produce più nulla e la gara finisce così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News