Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28 Luglio - ore 09.32

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tanto pallone e un mix di lingue, i primi giorni di Motta come Bjelica

Si lavora molto con lo strumento tra i piedi anche con l'ex azzurro, che parla quattro lingue fluentemente.

una lingua comune
Thiago Motta e Giulio Maggiore

La Spezia - Ne è passata di acqua sotto i ponti, eppure c'è una certa assonanza. Sette anni fa arrivava in aquilotto Nenad Bjelica, catapultato a Moena in un ritiro trovato all'ultimo secondo grazie ai contatti di Umberto Marino. Si presentò in Italia con pochi giorni di preavviso, fece in tempo ad ispirare un minimo di calciomercato ed era già preparazione estiva in montagna.
Con Thiago Motta non è andata molto diversamente. Preavviso poco poco anche in questo caso. Capacità di incidere sul mercato: zero, almeno per ora. Anche perché di fatto la campagna acquisti in casa Spezia non è ancora iniziata. C'è anche uno staff internazionale, come quello che si portò dietro il croato.

E poi c'è il pallone, la vera lingua comune. La sola, per la verità, perché proprio come con Bjelica lo staff è straniero. Hugeux usa molto il francese, Colinet se la cava anche con l'inglese. Motta mette d'accordo tutti anche con l'idioma, un po' come faceva Bjelica che si presentò con un'infarinatura più che sufficiente di italiano (QUI per rileggere) che aveva stupito un po' tutti e conquistato subito le simpatie dei tifosi.
Anche Motta fa lavorare moltissimo con il pallone. Chiunque abbia avuto modo di leggere la sua tesi di diploma Uefa Pro non ne rimarrà stupito. Lo strumento del gioco ispira il titolo e tutta la riflessione che ne deriva. Sempre tra i piedi dei calciatori, per sviluppare quella confidenza che è alla base di ogni progresso secondo l'ex azzurro. Oggi primo giorno vero di allenamento a Prato allo Stelvio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News