Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Aprile - ore 21.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spazio al più giovane marcatore della serie A

Nzola ai box, Galabinov fuori da tre mesi. A Torino tocca al 19enne Piccoli reggere l'attacco. Con la rete a San Siro ha rotto il ghiaccio, ora gli si chiede anche di aiutare la squadra a giocare bene.

nzola non ce la fa
Roberto Piccoli

La Spezia - Tocca a Roberto Piccoli. Il centravanti bergamasco sarà titolare sabato pomeriggio all'Olimpico di Torino nella sfida ai granata. Non ce la fa M'Bala Nzola, al terzo allenamento consecutivo saltato. Ha ancora una caviglia gonfia dopo il pestone rimediato lunedì nel posticipo e rimarrà fermo con buone probabilità anche per il doppio impegno di Roma tra Coppa Italia e ultima d'andata. Con Galabinov appena rientrato in gruppo, sarà il colosso di Zingonia a vedersela con la difesa di Giampaolo nel match che mette in palio punti salvezza importanti.
Fisicamente poderoso, Piccoli ha poco più di una dozzina di partite alle spalle in serie A. E' però anche il più giovane marcatore di questo campionato grazie alla rete siglata all'Inter il 20 dicembre scorso. Rompere il ghiaccio con il tabellino dei marcatori è stata un'iniezione di fiducia per lui che nella scorsa Youth League mise assieme 8 reti in sole sette partite. Non gioca dal primo minuto dalla sfortunata trasferta di Crotone e ha una chance d'oro per mettersi in luce. Caratteristiche diverse da Nzola, più portato nel gioco aereo ma meno mobile. Italiano crede in lui e gli darà fiducia anche questa volta.
Si prospetta un asse di giovanissimi nella spina dorsale aquilotta. Il 19enne Piccoli vertice alto, il 18enne Agoume nel cuore del gioco e il 22enne Chabot in difesa. Al confronto dei suoi colleghi, quasi un veterano. In ogni caso Galabinov prenota un posto da subentrante nella ripresa in vista del rientro dal primo minuto che potrebbe avvenire a questo punto all'altro Olimpico, quello della capitale. Sabato ci sarà anche Saponara, lasciato a casa per non sovraccaricarlo di lavoro in occasione del match contro la Sampdoria ma pronto anche lui ad entrare a partita in corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News