Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno - ore 20.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Saponara innalza il livello, Ferrer piede caldo, Farias decisamente no

le pagelle
Candreva e Bastoni

La Spezia - Provedel 6,5 - Una bella parata su Damsgaard, punito in due occasioni ma davvero era difficile chiedergli di più.

Ferrer 6,5 – Tanti bei cross nel pieno dell'area e il presidio spuntuale ulla fascia di Augello.

Erlic 6,5 - Grande intervento su Tonelli in piena area e gli avanti di Ranieri sempre tenuti a distanza dall'area.

Terzi 6,5 – Bella partita su Gabbiadini, che non si vede mai. Poi nella confusione qualcosa scappa in area...

Bastoni 6 – Assist a palombella per Pobega nel secondo gol, qualche imperfezione in fase difensiva.

Maggiore 6 – Un po' nervoso, si prende un giallo che lo limita ed è poco lucido di fronte ad Audero (42'st Verde SV)

Leo Sena 6,5 – Contiene bene Candreva e gestisce i tempi di tutta la squadra, che oggi non perde mai il pallone in zona sanguinosa (dal 29'st Estevez SV)

Pobega 6,5 – Segna due gol di ottima fattura, mancava da tanto vederlo così spigliato (da 29'st Agudelo SV)

Saponara 6,5 – Innalza il livello di tutta la squadra con le sue giocate, porta fiducia e fluidità.

Piccoli 6,5 – Aplicazione puntuale dal punto di vista tattico, splendido l'assist che Farias spreca (dal 1'st Gyasi 6 – Anche lui mette Farias davanti alla porta )

Farias 5 - Ha tanto spazio, ma spreca malamente due volte.


All. Vincenzo Italiano 6,5 - Una squadra endemicamente incapace di perdere tempo, buttare palloni in tribuna, spezzettare il gioco o fare falli quando servono. Il gioco però c'è, lo Spezia si fa apprezzare e solo la serata da incubo di Farias sotto porta non crea i presupposti per chiudere il match contro la Sampdoria. Il turn over funziona molto bene, la qualità di Saponara eleva il livello di tutta la squadra e anche la scelta di Terzi si rivela azzeccata. Si rivede insomma uno Spezia piacevole ed efficace, al netto delle sbavature che strozzano l'esultanza in gola. Padroni del proprio destino, con un pizzico di fiducia in più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News