Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno - ore 19.56

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Peracchini sullo stadio: "A metà settembre la nuova Curva Piscina sarà finita"

I Platek ci mettono soldi e know-how, il Comune rifonderà la spesa con il tempo. "Il privato ottiene prezzi più favorevoli".

il punto del sindaco

La Spezia - Tre mesi per portare il settore ospiti dello stadio Picco a 3mila posti di capienza. E magari vederlo riempirsi di tifosi, se la battaglia contro la pandemia continuerà a dare frutti. Si stringono proprio in questi giorni i tempi per far partire il cantiere. Le promesse diventano prospettive, i sogni diventano calcoli. Aumenta l'interesse della politica sull'argomento e così oggi la terza commissione consiliare torna ad occuparsi del tema.
E' il sindaco Pierluigi Peracchini ad aggiornare sugli ultimi sviluppi. “Senza lo studio di fattibilità che abbiamo commissionato non sarebbe neanche stato possibile ipotizzare l'intervento che partirà a breve - rivendica il primo cittadino -. Dontstop ha proposto un'idea che è stata accolta dallo Spezia Calcio ed è successivamente stata presentata alla Lega serie A".

Contemplerà anche il rifacimento della tribuna. Intanto però la prima fase riguarda la Curva Piscina ed è già un appuntamento importante, perché senza di questa non si potrà ospitare la serie A21/22 al Picco. "Costi e tempi sono più limitati se a muoversi è un privato - nota Peracchini sottolineando l'intervento diretto del club -. L'Iva al 22% ed i prezzi che il privato strappa sono di circa il 30% più bassi rispetto al prezzario delle opere pubbliche regionali. Ad oggi sono già stati preparati i permessi, verranno inoltrati agli uffici in questi giorni. I lavori termineranno nella seconda decade di settembre e da allora lo Spezia Calcio potrà giocare nel nostro stadio. Il secondo lotto, in fase di elaborazione da parte dello studio GAU Arena dell'architetto Gino Zavanella, sarà presentato entro la fine dell'anno".
Le prime spese saranno sostenute dai Platek, ma il Comune della Spezia restituirà la cifra secondo uno schema per cui si è trovato l'accordo a fine maggio con il ceo Nishant Tella (QUI per approfondire). "Ci sarà un adeguamento della concessione e lo scomputo di 1,8 milioni di euro da quel canone - sintetizza il sindaco -. In questa fase il Comune della Spezia non avrà esborsi, che saranno piuttosto spalmati nel tempo. Come amministrazione comunale abbiamo anche formalizzato con la Marina Militare la concessione dell'area che servirà per ampliare il settore ospiti".

Il focus si sposta quindi sull'inizio dei lavori, che deve avvenire entro la fine di giugno. Ad oggi il percorso di ampliamento dello stadio ha preso una china neanche ipotizzabile fino a pochi mesi fa. La commissaria Donatella Del Turco chiede se “ampliare la curva ospiti basterà ad ottenere di giocare la prossima serie A al Picco?”. Il sindaco sottolinea come questi siano “rapporti che tiene lo Spezia Calcio direttamente con la Lega di serie A. Il percorso fatto nell'ultimo anno porta il club a poter prevedere metà settembre come data utile per giocare al Picco. Per ottenere una deroga serve un progetto e che i lavori partano entro la fine del mese”.
Guido Melley chiede delucidazioni in merito ai 15 milioni che lo Spezia Calcio ha annunciato di voler investire sullo stadio nel secondo lotto: “Come saranno spesi?”. Peracchini annuncia di voler rispettare la “riservatezza” del club: “Stanno facendo le loro valutazioni, appena saranno pronti a prendere una decisione ci potremo aggiornare”. E questo vale anche per il modo in cui la cifra sarà finanziata, se si appoggeranno ad un istituto di credito o lavoreranno con capitali propri. Apprezzamento per questi sviluppi arrivano da Massimo Caratozzolo e Umberto Costantini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News