Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Aprile - ore 22.10

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Peracchini: "Inviterò presto famiglia Platek per iniziare a parlare del Picco"

"grazie a Volpi per aver portato lo spezia in serie a"

La Spezia - “Si è conclusa l’epoca Volpi che ringrazio per aver portato la nostra squadra in serie A dopo tre promozioni, due coppe in Lega Pro, due quarti di finale di Coppa e dò il mio personale benvenuto nella Città della Spezia alla famiglia Platek che mi auguro di incontrare presto a Palazzo Civico e allo Stadio Picco per tifare insieme le nostre aquile". Così il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini in merito al passaggio di proprietà del club aquilotto.
"Fra lo Spezia e la nostra Città - prosegue - c’è sempre stato un legame indissolubile: la passione verso la maglia bianca si trasmette da generazione in generazione e il patrimonio più grande sono proprio i tifosi che da 115 anni hanno seguito vittorie e sconfitte senza abbandonare mai la squadra. Un patrimonio che andrà sempre tutelato, come tutelata va la storia dello scudetto del 1944, cucito sulla maglia bianca e portato in campo ad ogni partita con grande orgoglio. Esso rappresenta una storia di valori che va oltre il calcio e che deve essere valorizzata e portata anche fuori dai confini nazionali. Le prime parole della nuova proprietà mi rincuorano perché dimostrano di aver ben compreso i valori dello Spezia Calcio e dei tifosi, e che appartengono anche alla nostra Città: il lavoro e l’umiltà. Per La Spezia non è soltanto un orgoglio che la propria squadra sia per la prima volta nella sua storia in serie A ma è un’opportunità fondamentale per la nostra economia. La promozione dello scorso anno rappresenta per l’Amministrazione un importante volano sul quale siamo stati pronti a investire fin dal primo giorno, per questo inviterò la famiglia Platek nella nostra Città per dar loro il nostro benvenuto e iniziare un interlocuzione anche sullo Stadio Alberto Picco”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News