Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 04 Agosto - ore 22.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ogni punto in classifica allo Spezia è costato solo mezzo milione

l'analisi di calcio e finanza
Nicolò Peri, Julian Chabot e Mauro Meluso

La Spezia - Minima spesa e massima resa. E' un po' questo il motto dello Spezia Calcio da qualche anno. Una filosofia che ha dato grandi frutti anche in questa stagione. Ad oggi ogni punto in classifica è costato infatti al club di Via Melara solo 530mila euro, la cifra più bassa di tutta la serie A. L'analisi è di Calcio e Finanza, che ha semplicemente diviso il bottino conquistato in classifica con il monte ingaggi dopo la trentesima giornata. Un aspetto questo che la famiglia americana Platek ed i suoi advisor hanno tenuto in grande considerazione nel decidere di investire qui piuttosto che altrove.
Oggi gli aquilotti sono la prima della categoria e fanno meglio anche del sorprendente Verona (570mila euro), dell'Atalanta (640mila), del Sassuolo (700mila) e dell'Udinese (740mila). Dall'altra parte della graduatoria di rendinemto/spesa c'è la Juventus (3,3 milioni a partita), seguita da Cagliari (2,04 milioni), Roma (2,04 milioni) e Torino (1,76 milioni). Tra le squadre in lotta per evitare la retrocessione, hanno messo mano al portafoglio pesantemente anche Parma (1,74 milioni) e Fiorentina (1,59 milioni).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News