Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 01 Agosto - ore 21.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Maggiore: "Siamo carichi e pronti a imparare da Motta"

Il capitano dal ritiro: "Il mister è una persona disponibilissima. I giovani hanno voglia di mettersi in mostra ma devono dare il massimo usando la testa".

spezia al lavoro
Thiago Motta e Giulio Maggiore

La Spezia - “Mister Motta mi sembra una persona disponibilissima, con la quale si riesce a parlare sia in campo che fuori. Finora abbiamo visto poco della sua idea di calcio e del suo modo di giocare ma siamo pronti per apprendere il più possibile e tradurlo in campo”. Da Prato allo Stelvio secondo giorno di lavoro per gli aquilotti e prime impressioni per il capitano Giulio Maggiore, veterano nonostante la giovane età del gruppo che da ieri è al lavoro con il nuovo allenatore.
“Dopo due anni intensissimi questo è il primo classico ritiro vero e proprio nella massima serie – osserva il fante - siamo partiti carichi e contenti, e giorno dopo giorno cercheremo di apprendere al meglio la filosofia del mister e di arrivare quanto prima ad una condizione fisica ottimale. Dopo più di un mese di vacanza – aggiunge – è stato bello rivedere i compagni e tornare ad allenarsi. Ci ha fatto bene staccare un po' la spina dopo due anni praticamente senza sosta, ora però vogliamo tornare a respirare le sensazioni positive del campo. In questo ritiro sarà importante lavorare bene per arrivare a inizio campionato nella condizione ottimale, facendoci trovare pronti per le partite ufficiali e per questo sarà fondamentale ascoltare il mister e seguirlo ogni giorno. Dopo una salvezza incredibile per la nostra città c'è grande voglia di tornare in campo con le giuste emozioni e grande determinazione”.
Uno spirito che il capitano sta già cercando di trasmettere in particolare ai compagni più giovani: “Sono giovane anche io – sottolinea – ma mi rivedo molto in loro e nei miei primi ritiri. Cerco di dargli quei pochi consigli utili che l'esperienza mi ha dato in questi anni. Cose di campo – conclude – perché è normale che alla prima esperienza ci sia grande voglia di mettersi in mostra e farsi notare ma non c'è bisogno di strafare. È importante apprendere il modo giusto per allenarsi dando il massimo e usando sempre la testa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News