Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Italiano, pronto il rinnovo ma il Verona lo corteggia

Domani nuovo incontro con Tella, che metterà sul piatto un ricco contratto per convincere il tecnico della serietà del progetto. In caso di fumata nera, l'Hellas è pronto a farsi sotto.

palla al mister
Vincenzo Italiano

La Spezia - Tra martedì, o al massimo mercoledì, si torna alla scrivania, quella nella sala dei trofei al primo piano del Ferdeghini. Nishant Tella e Vincenzo Italiano si incontrano per il secondo e decisivo faccia a faccia, a seguito del quale l'allenatore deciderà in merito al suo proseguimento dell'avventura da tecnico dello Spezia Calcio. Se il colloquio dello scorso venerdì è servito a mettere sul tavolo i progetti tecnici del club, il prossimo invece servirà a parlare di numeri. Quelli innanzitutto del rinnovo del contratto che il club è intenzionato a presentare ad Italiano.
Un nuovo gesto di avvicinamento nei confronti del professionista che ha portato lo Spezia in serie A e poi ce l'ha tenuto contro ogni pronostico. Non dovuto, visto che l'accordo in essere è valido ancora per un'altra stagione, ma ritenuto giusto anche dalla famiglia Platek che ha avallato il parere dei tecnici, Tella e Ramsey. Lo Spezia americano conferma di voler mettere Italiano al centro del proprio progetto, che sarà costruito a partire dalla prossima estate. La cifra che sarà proposta dovrebbe gravitare attorno al milione di euro annuo, contando premi e bonus. Un nuovo importante investimento, nel giro di poche settimane, dopo i 15 milioni di euro garantiti per l'ampliamento dello stadio Picco.

Italiano dunque dirà sì o no entro mercoledì. In caso di continuazione alla Spezia, sarà ufficializzato il prolungamento del rapporto contrattuale togliendo di fatto il tecnico dal mercato. A seguire, nei giorni successi, la scelta definitiva sulla sede del ritiro estivo (QUI per approfondire), le date del raduno in città, orientativamente attorno all'11 luglio, e le prime decisioni in fase di mercato. Ballano per esempio le conferme di Leo Sena ed Estevez - al di là delle opzioni sul riscatto, che hanno date oltre le quali c'è sempre possibilità di un accordo - e i casi di Ricci, Acampora e Terzi, che invece vanno in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno.
Una nuova fumata grigia sarebbe probabilmente il segnale che il corteggiamento avviato dall'Hellas Verona è andato a segno. Il club scaligero è infatti l'unico che al momento pare aver messo in cima alla lista dei desideri Italiano, cercando un contatto diretto. Il direttore sportivo Tony D'Amico avrebbe sondato il terreno anche negli scorsi giorni, pronto ad affondare il colpo in caso di rottura con lo Spezia. Tramontata invece la pista Sassuolo. Dalle parti di Via Melara, la fiducia di poter trattenere il condottiero di Ribera rimane alta. Tanto che, al momento, non è contemplato un piano B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News