Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Luglio - ore 21.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Italiano: "Troppi errori hanno condizionato la gara ma concentriamoci sulla prossima"

Nessun alibi e nessuna rabbia, il mister vuole tenere la concentrazione sulle gare che rimangono: "Verde e Gyasi a fasce invertite? Per strategia l'abbiamo pensata così ma non è quello il motivo per cui abbiamo perso".

le parole del mister
Vincenzo Italiano

La Spezia - "La squadra, a trenta giorni dalla fine del campionato, deve solo pensare ad affrontare le partite con un altro atteggiamento. Siamo partiti male e di sicuro troppi errori hanno condizionato la gara. Ci può stare una giornata negativa, non voglio fare drammi, nè arrabbiarmi più di tanto". Mister Italiano usa la diplomazia per analizzare il 4-1 del Dall'Ara, senza accampare alcuna scusa ma cercando soprattutto di trasmettere tranquillità ai suoi giocatori. Dopo 31 partite in effetti questo gruppo di giocatori ha dimostrato settimana dopo settimana di saper ripartire, lavorando sugli errori e cercando di migliorare le cose che sa fare meglio. A Bologna però dall'inizio le cose non sono proprio andate: "Abbiamo sbagliato tante cose e nelle ultime sette dovremo essere diversi da oggi. Quando abbiamo fatto pressione ci sono state le occasioni, anche sul 2-1 potenzialmente, ma oggi sia dal punto difensivo che qualitativo non siamo stati all'altezza. Finisce in questo modo, anche se penso che potevamo evitare un passivo di queste proporzioni".

Se potesse non la commenterebbe nemmeno la partita, gettandosi a capofitto sull'analisi del prossimo avversario, anche se si chiama Inter e i campioni potrebbero far pensare ad una gara nemmeno da giocare. Il tecnico si concentra sui suoi anche per proteggerli dai soliti discorsi triti e ritriti dei network nazionali: "Come stiamo? Bene sia mentalmente, penso alla vittoria col Crotone dopo una rimonta, che fisicamente: oggi abbiamo trovato sia una giornata negativa nostra che un avversario tosto. Pensiamo al prossimo avversario che è la squadra prima in classifica: il gruppo deve cercare di preparare da domani tutte le strategie possibili per mettere in difficoltà l'Inter. Verde Gyasi a fasce invertite? Per strategia l'abbiamo pensata così anche se poi l'abbiamo cambiato nel secondo tempo. Penso non dipenda da quello, eravamo bloccati mentalmente. Concentriamoci per la prossima, abbiamo già passato momenti negativi e siamo sempre riusciti a ripartire".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News