Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno - ore 20.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Italiano: "Dopo due anni così bisogna credere al valore di questo Spezia"

Dopo i festeggiamenti per la salvezza del Picco l'allenatore ha affidato a Instagram alcune riflessioni sulla stagione: "Non è stato seplice, dall'esilio forzato a Cesena all'assenza di pubblico. Retrocessione 1,09? I conti si fanno alla fine".

"orgoglioso di aver scritto pagine di storia"
Lo Spezia è salvo, la festa in campo

La Spezia - Dopo i novanta minuti più importanti della stagione, la salvezza e i meritati festeggiamenti con il gruppo e la famiglia, Vicenzo Italiano a tarda sera ha affidato al suo profilo Instagram alcune riflessioni su un campionato che qui è già entrato nella storia.
“Non è stato semplice – ha scritto il Profeta aquilotto – l'esilio forzato a Cesena, l’assenza del pubblico sugli spalti, una promozione storica, ma arrivata ad appena un mese dal campionato di Serie A, il primo nella storia dello Spezia”.
“Pensi che sia impossibile, ma poi dentro scatta quella scintilla che non ti vuole veder sconfitto in partenza. Retrocessione a 1.09? La prima retrocessa della A? Ok la sfida sarà ardua, ma se c’è una cosa che mi hanno insegnato è che il lavoro paga sempre e che i conti si fanno sempre alla fine. Poco tempo per lavorare in vista del campionato, ma ecco arrivare la prima vittoria a Udine – ha aggiunto ripercorrendo la stagione - i successi contro Napoli e Milan, il ritorno al Picco e quel profumo di salmastro che ha il sapore buono di casa. Uno staff di infaticabili professionisti, una nuova società con le idee chiare e una squadra giovane, ambiziosa e determinata a stupire. A questi ingredienti è bastato unire la magia della maglia bianca e un’impresa incredibile è diventata subito leggenda. Come si dice da queste parti “A Ne Ghe Credo” - ha concluso Italiano - ma forse dopo due anni così, del valore di questo Spezia bisogna credere eccome! Orgoglioso più che mai di aver scritto pagine di storia di questo club e di questa città! Forza Spezia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News