Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Maggio - ore 14.29

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dal caligo spunta Nzola, rientrano Erlic e Bastoni

Importanti recuperi per Italiano in vista dei tre turni ravvicinati. Agudelo preservato in vista della Juventus. Nel Parma attacco da inventare, ma attenti al guizzante Mihaila. In mezzo forza e tecnica con Hernani, Kurtic e Kucka.

le probabili formazioni
M'Bala Nzola

La Spezia - Sei settimane dopo, lo Spezia ritrova il suo centravanti e capocannoniere. M'Bala Nzola si candida ad una maglia da titolare contro il Parma questo pomeriggio, in un'alternanza programmata con l'ottimo Kevin Agudelo che lo ha sostituito alla grande nelle ultime settimane. Al francese le sfide salvezza contro i ducali ed il Benevento, al colombiano il compito di pungere la difesa della Juventus nel turno infrasettimanale del prossimo mercoledì. Finalmente è abbondanza per Vincenzo Italiano, che la sfrutterà per tirare fuori il meglio da questa settimana che mette in palio ben 9 punti: un quinto di tutti quelli che restano da giocare.
Quella di oggi è, ai fini della classifica, più importante della prestigiosa sfida ai campioni d'Italia. Se di turn over si può parlare in una rosa in cui non ci sono gerarchie vere e proprie, sarà comunque lasciato per lo Stadium. Oggi in campo Provedel in porta, Vignali e Ismajli con i rientranti Erlic e Bastoni completano la difesa. Ricci è come sempre il faro del gioco, con Estevez (favorito su Leo Sena) a destra e Maggiore a sinistra. In avanti Nzola trova Gyasi (che dovrà guardare Pezzella, terzino da 3 assist) e Saponara ai suoi fianchi.

Qui Parma. Roberto D'Aversa ha mezzo attacco fuori: Pellè, Inglese, Zirkzee e Gervinho. Squalificati Bani e Brugman, i ducali vengono con una formazione abbastanza rimaneggiata, ma che ha trovato buone risposte contro l'Udinese. Per esempio dal giovanissimo Mihaila, ala sinistra dotato di ottimo spunto, che comporrà un attacco a tre con il gigante Cornelius in mezzo e Man (favorito su Karamoh) a destra. In mezzo c'è qualità e aggressività con Hernani regista tra Kucka e Kurtic, reintegrato dopo la "purga" della scorsa settimana. Davanti a Sepe ecco Conti, Osorio, Gagliolo e Pezzella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News