Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Maggio - ore 12.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Crédit Agricole La Spezia corsara a Livorno

tre spezzine in doppia cifra
Crédit Agricole

La Spezia - Non avrebbe potuto esserci ritorno migliore per la Crédit Agricole, che sbanca il Modigliani Forum di Livorno col punteggio di 54-61. Una vittoria frutto della caparbietà e della solidità della squadra bianconera, che nel finale è riuscita a rimettere in carreggiata la partita dopo la sbandata che aveva permesso alle labroniche di prendere il comando nei minuti finali. Tre le spezzine in doppia cifra: top scorer Hernandez con 17 punti, poi Packovski con 13 e Sarni con 10.

Ad aprire le danze sono due tiri liberi di Peric che, assieme a Sassetti ed Orsini, confeziona l'8-0 iniziale. La Crédit Agricole comincia dunque un po’ assonnata la propria gara ma, dopo le prime sberle, si sveglia e risponde con break di 1-8 che vale il -1 (9-8). Livorno però riprende a marciare e riesce ad andare in vantaggio sul 19-15 alla prima pausa. Due liberi di Degiovanni inaugurano il secondo quarto, poi arriva un prepotente parziale bianconero di 0-11, aperto da Giuseppone e chiuso da Sarni. In mezzo, i canestri di Templari, Hernandez e Packovski. La Cestistica si ritrova così avanti 21-26, ma le labroniche riescono comunque a resistere alla spallata spezzina grazie a Ceccarini. All’intervallo lungo il punteggio è 30-31 per le ospiti.
Il testa a testa tra le due squadre continua anche nella ripresa, con la Crédit Agricole che riesce a riprendere il comando della gara soltanto nel finale della terza frazione, dopo che il Jolly era riuscito a tenere dietro le bianconere per oltre sette minuti. I tre liberi di Packovski sono quelli che chiudono il periodo sul 41-44 e danno il via al finale palpitante. L'ultimo quarto comincia con un botta e risposta tra i tandem Orsini-Degiovanni e Packovski-Hernandez, poi Livorno scappa sul +6 con Peric e Giangrasso (54-48). Qui esce fuori la personalità delle ragazze di coach Corsolini, che ritrovano energia a sufficienza per alzare l’intensità in difesa senza perdere smalto in attacco. Hernandez segna prima con un piazzato, poi in appoggio sotto canestro, mentre Templari fa 2/2 dalla lunetta (54-54) capitalizzando il fallo antisportivo fischiato a Ceccarini. La tripla spaccagambe è messa a segno da Linguaglossa, rintuzzata da un'altra segnatura di Hernandez e dai liberi di Packovski. Al Modigliani Forum finisce 54-61 per le bianconere, che possono meritatamente festeggiare il successo al loro rientro in campo dopo la pausa forzata per Covid.

JOLLY ACLI LIVORNO 54-61 CRÉDIT AGRICOLE LA SPEZIA (19-15, 30-31, 41-44)

LIVORNO: De Giovanni 8, Cirillo ne, Ceccarini 11, Patanè 2, Simonetti, Orsini 6, Peric 9, Giangrasso 13, Sassetti 2, Stoyanova ne, Evangelista 3. ALL: Pistolesi.

LA SPEZIA: Packovski 13, Templari 8, Hernandez 17, Moretti, Tosi 2, Mori, Linguaglossa 5, Giuseppone 6, Guerrieri, Sarni 10. ALL: Corsolini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News