Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno - ore 21.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Contratto, budget e perimetro di lavoro: i temi per Tella e Italiano

Incombe un certo cambio di organizzazione nel settore sportivo, che virerà probabilmente verso un modello nuovo, con il vertice "delocalizzato" a livello europeo.

incontro decisivo
Vincenzo Italiano

La Spezia - Ha messo una certa fibrillazione alla piazza l'addio di Mauro Meluso. Colui che ha costruito una squadra da 39 punti, che era in carica per trattare i riscatti di Estevez e Leo Sena nei prossimi giorni ed eventualmente la permanenza degli altri prestiti nelle prossime settimane. Una separazione che da un lato sorprende, vista la qualità del lavoro svolto, e dall'altra sembra essere nell'ordine delle cose. Arriva una nuova proprietà, che piazza i propri uomini nei gangli fondamentali dell'organigramma. In più incombe un certo cambio di organizzazione nel settore sportivo, che virerà probabilmente verso un modello nuovo, con il vertice "delocalizzato" a livello europeo.

Non è detto che ci siano le avvisaglie di un cambio anche in panchina, nonostante quello che sta succedendo al Sonderjyske, dove il tecnico Glen Riddersholm è stato sollevato dall'incarico nelle scorse ore. Nishant Tella e Vincenzo Italiano si incontreranno presto, forse tra oggi e domani, per costruire le fondamenta di un'intesa sullo Spezia del futuro prossimo. I temi riguarderanno innanzitutto il budget per la prossima stagione, con il precedente della Danimarca dove i Platek hanno promesso un'iniezione che aumenta la disponibilità del 25%. Secondo punto la possibilità di avere voce in capitolo nelle scelte tecniche, che non significa un ruolo da manager visti i limiti del potere di firma.

Infine l'eventuale rinnovo del contratto. Quello firmato un anno fa sullo yacht di Gabriele Volpi non blinda al momento Italiano. La clausola da un milione di euro tiene alla larga forse la Sampdoria, ma non è necessariamente un argine all'interesse di un club come il Sassuolo. Che, a seconda dell'esito del colloquio Tella-Italiano, potrebbe decidere di rompere gli indugi. La priorità del tecnico è rimanere, quella del club confermarlo. Come reagirebbe la piazza ad un eventuale addio del condottiero è persino difficile da immaginare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News