Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno - ore 20.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Basket, buona la prima contro l'Agliana per la Tarros Spezia

Stavolta la Tarros Spezia parte subito di gran carriera, facendo leva soprattutto sulle aperture di Suliauskas e gli ormai proverbiali rimbalzi di Casoni, sino a tenere più volte il vantaggio di una ventina di punti. Mercoledì gara-2 in toscana.

Palla a spicchi
Danilo Caluri

La Spezia - TARROS SPEZIA – ENDIASFALTI AGLIANA 79-68
Parziali: 28-17 / 47-32 / 61-52.

TARROS LA SPEZIA: Suliauskas 24, Bolis 9, Menicocci 6, Fazio 6, Petani, Casoni 13, Putti, Casoni 13, Kibildis 21; n.e Gaspani, D’Imporzano, Cozma e Rocchi. All Bertelà. T.l. 6/9.
ENDIASFALTI AGLIANA PT: Zita 4, Bogani 10, Rossi 23, Razzoli 6, Nieri 12, Cavicchi 5, Salvi 8, Cantrè 0; n.e. Covino e Gherardeschi. All. Mannelli. T.l. 15/24.
Arbitri: Frosolini di Grosseto e Nocchi di Vicopisano.
Note: uscito per 5 falli Menicocci (60-40, 25°) e fallo antisportivo a Putti (60-40, 24°).

Questa volta non c’è Agliana che sorprenda, com’era stato invece nel turno di ritorno della prima fase dei playoff, allorché gli spezzini vi subirono l’unica sconfitta interna in tale tappa. Stavolta la Tarros Spezia parte subito di gran carriera, facendo leva soprattutto sulle aperture di Suliauskas e gli ormai proverbiali rimbalzi di Casoni, sino a tenere più volte il vantaggio di una ventina di punti.
Non a caso finisce con una vittoria netta anche se, poco oltre la metà della gara, è partita una rimonta della Endiasfalti che sul 68-62 ha fatto venire i brividi (e forse di nuovo suggerisce la necessità di una maggior rotazione): poi 5 punti in due tiri di Kibildis hanno rilanciato i locali con un 73-62; nel finale infine sono venuti fuori pure gli spunti di Bolis e tutta la personalità di capitan Fazio.
"Era importante avviare questo ciclo al meglio dei cinque incontri – è il commento di coach Maurizio Bertelà al termine – anche perché se in casa loro si dovesse ora perdere il tutto si sarebbe maledettamente complicato. Sono contento, solo mi piacerebbe davvero chiudere questo confronto con gli aglianesi prima possibile, poiché stiamo giocando praticamente ogni tre giorni…e non vorrei rischiare di ritrovarci cotti". Gara 2 mercoledì prossimo 9/6 ad Agliana. Nel frattempo, nell’altro match, Virtus Siena-Castelfiorentino 70-65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News