Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Agosto - ore 22.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Avanti la Tarros Spezia dalle sette vite

Trascinata da solito Kibildis la squadra bianconera sbanca il "Ruggi" con un ultimo quarto fantastico. E così il sogno serie B può continuare.

playoff
Tarros

La Spezia - VIRTUS SPES IMOLA - TARROS SP 57-71
PARZIALI: 12-20 / 32-30 / 48-55.

VIRTUS SPES IMOLA BO: Salsini 4, Aglio 10, Dalpozzo 0, Locci 5, Ramilli 0, Magagnoli 11, Murati 0, Ranocchi 4, Barattini 12, Begic 11; n.e. Savino e Fusella. All. Ragazzi

TARROS LA SPEZIA: Suliauskas 4, Petani 0, Bolis 11, Putti 7, Kibildis 23, Leporati 2, Casoni 12, Fazio 10, Menicocci 2; n.e. Gaspani, Cozma, Rocchi. All. Bertela'

ARBITRI: Sordi di Casalmorano e Berlangeri di Trezzano sul Naviglio

Diciamolo, difficile arguire su quanti spezzini ci credessero ancora, dopo la sconfitta interna di 8 punti al Palasprint nella prima partita. Invece al "Ruggi" imolese, trascinata in particolare da un Darius Kibildis stratosferico, la Tarros Spezia vince addirittura di 14 lunghezze e si qualifica così per quella che sarebbe l'ultima tappa dei playoff che la separa dalla Serie B: qui attende la vincente fra il Saronno e il Pescara, per la cronaca 81-72 per i lombardi nel primo match.
Decisivo in Emilia l'ultimo quarto, in cui i "tarrosiani" hanno mantenuto la freddezza adeguata a controllare un ritorno che ha portato la Virtus Imola a un distacco di 9 punti, che pareva concederle ancora qualche speranza; debellata invece, quest'ultima, nel finale. Al termine appariva entusiasta persino un coach Maurizio Bertelà solitamente, per sua stessa ammissione, piuttosto freddo. "Non ho parole per elogiare una squadra incredibile - ha affermato l'allenatore che in particolar modo ha apprezzato la difesa - che mi ha fatto emozionare proprio quando ormai non potevamo più sbagliare". Bello infine rilevare che e' tornato a far punti, dopo aver rimesso i piedi sul parquet nella gara prima, lo stesso Davide Leporati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News