Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Giugno - ore 21.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Le mie ambizioni sono quelle degli americani, ma dobbiamo parlare”

Italiano pronto a parlare di futuro con i Platek. Intanto però una salvezza “dedicata ai tifosi: sono stati sempre grandiosi”.

Parla il mister
Vincenzo Italiano a Sky

La Spezia - “Tutti siamo ambiziosi, crescere e migliorare ogni anno. E’ ciò che ha fatto la differenza nei miei quattro anni di carriera. Penso che la stessa ambizione l’abbiano anche i proprietari americani dello Spezia. Ma bisogna mettersi ad un tavolo, parlare e programmare. E vedere dove possiamo arrivare. A partire da questo faremo le dovute riflessioni”. Adesso il nuovo campionato è questo: sapere se Vincenzo Italiano sarà ancor all’allenatore dello Spezia. Non c’è stata alcuna cena con i Platek in settimana, ci sarà probabilmente quella entrante. E solo allora si capirà quanto spazio reale di conferma c’è.
I presupposti sono buoni, anche grazie ad un finale di stagione davvero emozionante. “Oggi non avevamo preoccupazioni. Stasera avevamo la mente libera, abbiamo creato tanto e messo in difficoltà la Roma. Chiudiamo con un risultato positivo, ci poteva stare anche la nostra vittoria. Rimanere nella storia del club era tra i nostri pensieri in questi due anni. La classifica è quella che volevamo”. Cosa rimane sulla pelle di quest’annata incredibile? “Di questa stagione mi è piaciuto il coraggio, che ci è servito per non soffrire per lungi tratti del campionato. Questa personalità, questa spensieratezza ha fatto la differenza”.
Su Capradossi. “Grande gara, non credevo reggesse per 90 minuti. Abbiamo difeso bene, lui ha corso bene. Era giusto premiarlo perché è stato un protagonista nella cavalcata dello scorso anno”. Fuori dallo stadio i tifosi sul montetto. “Non ho più parole per descrivere l’amore che dimostrano per la loro squadra. Sono stati grandiosi nell’accompagnarci allo stadio. Questa salvezza è dedicata soprattutto a loro. Tutto lo Spezia Calcio ha i cuore colmo di gioia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News