Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio - ore 16.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Entusiasmo dei nazionali può essere una spinta ulteriore per il rush finale"

Italiano alla vigilia della trasferta in casa Lazio: "Affrontiamo una delle squadre più forti del campionato con la stessa mentalità che ci ha fatto fare 29 punti. Possiamo ancora migliorare".

spezia all'Olimpico
Vincenzo Italiano

La Spezia - “Domani ci aspetta una partita difficile che riapre l'ultima parte di campionato, ci attendono dieci sfide importantissime e dovremo rispondere nel migliore dei modi”. Così Vincenzo Italiano prima della partenza per Roma dove domani lo Spezia affronterà la Lazio che all'andata s'impose nonostante la buona prestazione degli aquilotti. “Ci misero in difficoltà sotto alcuni aspetti che abbiamo cercato di curare e migliorare – ha ricordato oggi l'allenatore – errori che speriamo di non commettere domani contro una delle squadre più forti del campionato”.
“Torniamo in campo dopo la sosta – ha proseguito – con tutti i nazionali a disposizione anche se abbiamo dovuto preparare la trasferta con due soli allenamenti. Fisicamente stanno tutti bene e sono contento per quello che hanno fatto con le rispettive squadre, indipendentemente da quanto hanno giocato essere nel giro della nazionale per loro è sempre una grande soddisfazione. Penso che anche a livello mentale stiano tutti bene e mi auguro che questo dia a tutti una spinta ulteriore per questo rush finale e per quello che ciascuno di loro può dare a livello individuale”.

Sosta che lo Spezia ha vissuto con maggior serenità dopo la vittoria sul Cagliari: “Sono stati tre punti importanti – ha osservato Italiano – che hanno interrotto quel periodo un po' negativo sotto il punto di vista dei risultati anche se le prestazioni sono sempre state confortanti. Credo che si possa ancora cercare di limare e migliorare altri aspetti e dettagli. Il nostro approccio sarà sempre quello che ci ha fatto ottenere 29 punti con la consapevolezza che in tante situazioni possiamo essere più bravi, specie in quelle in cui stacchiamo la spina o non affondiamo il colpo. Possiamo ancora crescere”.
Infine sulla prossima sfida salvezza al Picco con il Crotone: “Pensiamo a una partita alla volta perché per lo Spezia tutte sono diffiicili e da affrontare e preparare nel migliore dei modi. Oggi – conclude - siamo concentrati sulla Lazio, avversaria con giocatori di livello mondiale che in qualsiasi qualsiasi momento possono decidere le sorti di una partita. Dalla prossima penseremo alle altre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News