Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Maggio - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"E' l'attenzione che metti a farti vincere le partite"

Spezia-Crotone è una specie di set ball salvezza. Gli aquilotti sono a 29 punti e vogliono muovere la classifica per tenere a distanza le inseguitrici. "Partita importante per noi e per loro", dice Italiano.

domani al picco
Niccolini, Italiano e Meluso

La Spezia - "La partita con la Lazio ci lascia grande amarezza per il punto che siamo andati vicini a portare a casa. Ma i ragazzi sono stati ancora una volta bravi e fare une prestazione di livello". Lo Spezia di Vincenzo Italiano ha una strada per portare a casa l'obiettivo: non cambiare. Ha sempre giocato con fierezza contro le grandi come contro le squadre meno accreditate. E non a caso la classifica di 29 punti è frutto di un bottino costruito un passo alla volta ed equamente distribuito tra le prime della classifica e le colleghe in lotta per la salvezza.
Così, nel racconto di questo campionato sino ad oggi, ci sta il 2-0 alla capolista Milan come il 4-1 subito dal fanalino di coda Crotone. "Hanno tanti punti di forza. Si esprimono bene e stanno mettendo in difficoltà tutte le avversarie che incontrano. E' una partita importante per noi che vogliamo dare un segnale alla classifica. E per il Crotone, che crede nel miracolo salvezza. Sarà una bella battaglia".
Chi meno sbaglia la porta a casa. "Lo Spezia deve avere attenzione, esprimersi con qualità, percepire i pericoli e le opportunità. Il livello di attenzione ti fa vincere o perdere le partite". Il gruppo non ha perso la concentrazione. "Tutti spingono forte e mi mettono in difficoltà nella scelta dell'undici iniziale. Ho tanti dubbi. Ci sono ragazzi che meritano una maglia da titolare, ma si va in campo in undici. Chi entra a partita in corso può decidere la partita e in questa fase conta remare tutti dalla stessa parte".
Il traguardo è lì, ma va superato. "Sentiamo che anche i tifosi avvertono il momento. So che ci tengono, chiedono attaccamento e cuore. Ce lo abbiamo sempre messo e ce lo riconoscono".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News