Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Agosto - ore 22.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sospeso il terzo ritiro settimanale dell'umido? Pecunia e Raffaelli chiedono lumi a Casati

Cestino pieno e mastellini per l'organico a Lerici, luglio 2017

La Spezia - Marco Raffaelli con un'interpellanza che si concentra sulla situazione in quel di Pitelli, Federica Pecunia attraverso una nota stampa rivolta all'assessore al Ciclo dei rifiuti Kristopher Casati. Il capogruppo del Pd e la capogruppo di Italia viva hanno preso carta e penna per chiedere cosa è cambiato nella raccolta "porta a porta" dell'organico.

"Alcuni cittadini - afferma Pecunia - mi hanno contattata in questi giorni per segnalarmi una variazione nella raccolta" porta a porta" del rifiuto organico nel periodo estivo. Infatti fino ad oggi il servizio prevedeva, dal 15 giugno al 15 settembre, tre raccolte a settimana. Pare, da ciò che mi viene riferito da più zone della città, che in realtà il terzo giro in questi giorni non sia partito. Vorrei comprendere dall'assessore Casati se questa segnalazione corrisponde al vero e se si quali siano i motivi".

Guardando a Pitelli, Raffaelli dal canto suo sottolinea come "nel borgo non sia presente alcuna isola zonale, nella quale i cittadini possano conferire volontariamente i rifiuti. La più vicina è quella posizionata a Ruffino – Pagliari e risulta molto scomodo per i residenti di Pitelli usufruirne, tenuto conto anche che molti di essi sono anziani, sprovvisti di mezzo di trasporto privato, e quindi impossibilitati a raggiungere la postazione".
"Durante il periodo estivo - prosegue Raffaelli - il borgo viene ad essere sede di soggiorno di numerosi proprietari di seconde case, nonché di turisti, che trascorrendo lì giorni, settimane, se non l’intera estate - al punto di far quasi raddoppiare le persone presenti - intensificano notevolmente la produzione dei rifiuti, soprattutto la frazione organica".

Un appunto, quello dell'aumento della pressione antropica sul territorio, che viene mosso anche da Pecunia: "Alcuni quartieri in estate accolgono anche molti turisti e, visto che il settore sta ripartendo, questo comporterebbe un carico superiore di rifiuti, che già in questi giorni si sono visti in alcune zone della città abbandonati dentro i cestini posti sui marciapiedi. È evidente che, se venisse meno il terzo giro di raccolta settimanale, questo costringerebbe molti cittadini a subire gli effetti che le temperature creano sulla permanenza dell'organico dopo alcuni giorni. E non può certo essere motivo di modifica del servizio il fatto che si siano installate le isole zonali. Infatti in molte zone della città non ci sono e fuori da centro anche ci fossero sono spesso lontane e poco raggiungibili soprattutto per gli anziani. Spero dunque di avere dall'assessore spiegazioni e soprattutto chiedo, nell'eventualità tutto questo sia come descritto, il ripristino del terzo giro di raccolta durante la stagione estiva".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News