Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Giugno - ore 16.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Società Partecipate, Gagliardi: "Nomine seguono indirizzi già approvati, Melley travisa i dati"

"Le partecipate non sono poltrone"
Manuela Gagliardi

La Spezia - "Il consigliere comunale Melley ancora una volta dimostra di lanciare accuse a caso, al solo scopo di screditare il lavoro dell’amministrazione Peracchini, che ha invece dimostrato il rispetto delle norme. Proprio l’ex Aassessore ed ex Presidente di Speziarisorse Guido Melley dovrebbe sapere che le scelte di questa giunta hanno fatto risparmiare molti soldi ai contribuenti e invece sceglie di travisare i dati pur di dire qualcosa. Tutte le nomine seguono indirizzi approvati dal Consiglio Comunale nel 2007 durante un’amministrazione a trazione di sinistra da cui ora proviene la predica. E l’attuale amministrazione non solo le ha applicate in modo rigoroso ma anche estensivo". Così Manuela Gagliardi, assessore comunale alle società partecipate, che aggiunge: "Per quanto riguarda Iren, al Comune della Spezia spetta la nomina di un rappresentante del territorio spezzino, e in Atc MP è riservato al Comune della Spezia la nomina di 3 rappresentanti. Entrambi i casi, sono stati approvati in due consigli comunali, uno del 2019 e l’altro del 2020. E sui componenti dei cda sia di Atc MP, sia di Speziarisorse sia di Atc Esercizio, non viene speso un euro in più ma si garantisce la necessità di ampia rappresentanza al contrario di quanto era avvenuto in precedenza, ad esempio in ACAM: tutti gli spezzini si ricordano dei fallimenti della sinistra con questa società".

"Ricordo, inoltre, che Speziarisorse oggi è totalmente pubblica, un risultato perseguito da tempo da tutti ma raggiunto solo da questa amministrazione - prosegue Gagliardi -. Allo stesso modo, Atc Esercizio è una società divenuta affidataria in house del tpl, altro risultato a lungo perseguito, ma voluto particolarmente e realizzato da questa amministrazione. Risultati importanti che avranno grandi benefici sulla collettività: dispiace che Melley abbia preso un granchio, cercando di creare un caso sul nulla. L'amministrazione di centro destra, diversamente dal passato, ha veramente a cuore la spesa pubblica e non considera le partecipate come contenitori di poltrone da assegnare. Le partecipate appartengono agli spezzini, non ai politici. E questo cambio di passo e di mentalità, lo si deve alla nostra amministrazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News