Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Giugno - ore 15.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pubblica Assistenza, l'opposizione: "Peracchini chieda scusa ai lavoratori"

Lo striscione affisso all'esterno della Pubblica assistenza della Spezia

La Spezia - "La verità prima o poi viene a galla. Nonostante il mandato ricevuto dalla III Commissione del nostro Comune per difendere a spada tratta la causa dei lavoratori della Pubblica Assistenza della Spezia, Peracchini non si è presentato alla importante riunione tenutasi in Regione lunedì pomeriggio ed ha lanciato accuse e strali verso chi lo ha contestato per questo. Il Sindaco prima ha dichiarato di non essere a conoscenza dell’invito all’audizione in Regione, poi durante l’ultimo Consiglio comunale di lunedì sera ha cercato di non prendersi ancora una volta le responsabilità che gli competono proponendo di rinviare l’approvazione della mozione unitaria di tutta l’aula a sostegno della giusta causa della PA spezzina.
Insomma una figuraccia dietro l’altra, non degna del primo cittadino, che oggi ha avuto il suo apice quando Peracchini ha dovuto suo malgrado ammettere che l’avviso di convocazione a Genova era effettivamente pervenuto in Comune ma che il suo staff - composto da un capo di gabinetto e da un vice capo di gabinetto oltre che personale di segreteria vario- nulla gli aveva detto al riguardo.
Dopo questa ricostruzione dei fatti realmente avvenuti chissà se il Sindaco senta l’esigenza di scusarsi pubblicamente con i lavoratori della Pubblica Assistenza e -perché no- anche con tutti noi consiglieri comunali, accusati di voler utilizzare strumentalmente la sua assenza ai lavori della commissione regionale di lunedi. E chissà quali provvedimenti Peracchini riterrà di assumere nei confronti del suo nutrito e super retribuito staff per la pessima figura che hanno fatto fare alla credibilità del primo cittadino di tutto il nostro Comune in una vertenza così importante e delicata come quella che riguarda il futuro di 30 lavoratori della storica PA spezzina".
Guido Melley. Roberto Centi, Lorenzo Forcieri, Federica Pecunia, Dina Nobili, Marco Raffaelli, Luca Erba, Paolo Manfredini, Luigi Liguori, Massimo Lombardi, Donatella Del Turco, Jessica De Muro, Massimo Baldino Caratozzolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News