Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Giugno - ore 21.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ponte di Pagliari, Caratozzolo e Costa: "Il sindaco si occupi dei disagi delle tre famiglie"

Question time
Il ponte di Pagliari, il giorno dopo

La Spezia - “Il sindaco non può far finta che queste tre famiglie non esistano, che siano cittadini di serie B a cui non vada garantito di poter dormire sonni tranquilli, senza dimenticare i gravi disagi che stanno patendo e che aumenteranno ancor di più con il trascorrere dei giorni per l’azione di gru e camion che lavoreranno sotto le finestre di casa. Non mi risulta che il sindaco abbia avuto la sensibilità di recarsi sul posto a portare la propria solidarietà alle famiglie né che abbia ricevuto questi cittadini a Palazzo civico”. Esordisce così il neo consigliere comunale di Forza Italia, Massimo Caratozzolo, nell'annunciare di aver depositato questa mattina un question time sottoscritto insieme al consigliere di La Spezia popolare, Andrea Costa, proprio sul tema dei disagi subiti dai residenti della palazzina che si trova a pochi metri dal ponte mobile della Darsena di Pagliari, collassato il 12 maggio scorso.

“Evidentemente staff e consulenti consigliano al sindaco di stare lontano dai disastri, che già bastano quelli che ha combinato con la sua azione politica, ma Peracchini non ha  chiaro che il sindaco di una città non deve solo andare a farsi fotografare dopo aver fatto sfalciare l’erba in qualche aiuola o quando inaugura un posteggio realizzato con fondi pubblici che, per altro, serve solo a un cantiere navale proprio lì a due passi da dove è caduto il ponte.
Un sindaco rappresenta la cittadinanza e in un caso come questo ha il dovere di intervenire mettendosi in ogni modo a disposizione, anche se le responsabilità di quanto accaduto sono altrui, come subito ci si è affannati di precisare più volte.
Per questo nel documento chiedo che l’amministrazione metta a disposizione delle famiglie tre appartamenti nel caso fosse nella loro volontà lasciare le proprie abitazioni fino al termine dei lavori di completo ripristino della struttura e della intera area. Lavori che saranno avviati, su questo non ho dubbi, con grande solerzia dall’Autorità di sistema portuale”, conclude Caratozzolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News