Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Luglio - ore 15.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Grazzini e Baldino: "Coraggio Peracchini"

intervento di Forza Italia
Grazzini e Baldino: "Coraggio Peracchini"

La Spezia - "Il mese di maggio ha segnato il risveglio della politica italiana, c’era stato si il nuovo governo, ma poi tutto era ricaduto nel letargo pandemico invernale. Tra le città si sono distinte per l’attivismo politico amministrativo di primavera, certo possiamo annoverare anche Spezia, dove abbiamo assistito all’effetto Pfizer sul sindaco Peracchini che, vaccinatosi indossando la maglia della salute, ha subito politicamente beneficiato dell’effetto Viagra di cui è nota produttrice la casa farmaceutica del vaccino somministrato. Peracchini ha immediatamente rilanciato l’idea di una pompa piazzata nel Golfo, capace di uno zampillo di oltre duecento metri (quale immagine più fallica di questa) di cui ovviamente - precisa Massimo Baldino – nessuno, neppure il primo cittadino, ha potuto vedere ancora il progetto e che, in caso di ulteriore tergiversare, sarà lo stesso Peracchini, così come con il Picco, ad assegnare un inutile incarico progettuale. Ma il nostro sindaco – prosegue il neo consigliere di Forza Italia – non ha pensato solo alla realizzazione di opere pubbliche il cui costo gestionale è tale da dover essere attive solo in casi eccezionali come la fontana del Golfo, ma anche quello di rubare turisti alla Costa Azzurra proponendo ai piemontesi, che stanno a Nizza come gli abitanti di Parma a Lerici, un simbolico patto tra il tartufo di Alba e le ostriche di Spezia, quasi che quest’ultime fossero coltivate nelle fontane di Piazza Europa e non nel fronte mare di Portovenere. Ma si sa Peracchini non va per il sottile e ad appropriarsi del lavoro altrui ci mette poco, fosse anche un sudato ordine del giorno che ho proposto in consiglio comunale per la giornata delle vittime del lavoro che, dopo la richiesta di portarlo in commissione, ha riproposto in pompa magna, come suo, nel consiglio comunale straordinario dedicato alle vittime del lavoro. Che dire poi dell’esposizione permanente dei quadri di Agostino Fossati, mostrati non a un gruppo di storici dell’arte o di appassionati, in grado di apostrofarlo per l’ignobile disposizione delle luci, i mancati restauri e i lavori di pulizia della vernice da compiersi prima di un’esposizione in mostra permanente, ma a un gruppo di festanti bambini incapaci di cogliere la pochezza di cotanto assessore alla cultura? Tutte sfumature naturalmente, come quella di farsi ricevere dal Ministro Franceschini, alla cui visita non si aggiunge neppure il risultato di una foto da postare sui social visto che il sindaco e l’onorevole Gagliardi, già sua vice, si sono dovuti accontentare di una foto fuori dalla porta quasi di una metafora della gita fuori porta compiuta a Roma dal primo cittadino.”
“Quel che dobbiamo guardare, così come suggerisce il presidente Toti - aggiunge Nanni Grazzini, coordinatore provinciale di Forza Italia – sono le dinamiche nazionali che, nella settimana appena trascorsa, hanno visto nascere il nuovo partito del governatore della Liguria e del sindaco di Venezia Luigi Brugnaro: Coraggio Italia. Quale nome migliore per il partito a cui aderirà sicuramente il nostro sindaco e che, declinato a livello cittadino, non potrà che chiamarsi “Coraggio Peracchini”? Immaginiamo che anche il gruppo consigliare di Cambiamo possa assumerne il nome per essere da sprone nell’ultimo anno di mandato di un sindaco incapace di lasciare traccia di se in futuro – chiudono Baldino e Grazzini - come dice il Manzoni, “il coraggio uno non se lo può dare da sè”".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News