Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Aprile - ore 23.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Giovani di Cambiamo!, Bernardini: "Alla Spezia gruppo attivo che lavora bene"

Assemblea nazionale su Zoom
Francesco Bernardini

La Spezia - "Dobbiamo riportare al centro dell’agenda politica tematiche che per i giovani sono molto importanti, quali istruzione, lavoro e accesso al mondo del lavoro, sono convinto che possiamo farcela, se c’è una cosa che ho imparato lavorando a fianco dell’assessore Giacomo Giampedrone è che l’impegno non deve mai mancare". È così che Francesco Bernardini, giovane presidente del consiglio comunale di Ameglia, racconta la sua esperienza politica all’interno del movimento Cambiamo!, fondato dal presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, durante la prima assemblea nazionale dei giovani del movimento svoltasi ieri pomeriggio sulla piattaforma Zoom. Molti i giovani partecipanti e quelli collegati in ascolto, di tutte le regioni italiane.

"Stando accanto a Giampedrone sin dalle prime esperienze di governo nel nostro comune ho toccato con mano cosa vuol dire fare politica e farla sul campo – ha proseguito Bernardini – l’ossatura di Cambiamo! viene da anni di amministrazione nei territori e questo dovrebbe contraddistinguere anche il nostro lavoro. L’ho vissuto in prima persona, essere sempre presenti e dare il massimo per risolvere i problemi, senza mai sottrarsi al confronto, fa davvero la differenza per chi vuole fare buona politica".

"All’interno di Cambiamo! i giovani sono considerati una parte importante della comunità e questo è molto positivo e alla Spezia c’è un gruppo già attivo da tempo, che sta lavorando bene, perciò ci tengo a ringraziarli", ha concluso Bernardini. Dell’area giovani di Cambiamo! nella provincia della Spezia fanno parte Filippo Fenelli, Luca Spilamberti, Rosa Cascone, Sebastiano Donati, Gianmarco Righetti, Luca Moretti e Alessandra Moretti.

L’intervento del giovane amegliese è stato condiviso dai colleghi, i quali, ciascuno con sfumature diverse, ha manifestato in maniera chiara la voglia di volersi mettere alla prova, di scendere in campo per dare il proprio contributo al miglioramento della cosa pubblica. Alcuni stanno già affrontando esperienze di governo all’interno di consigli comunali o regionali.

Non mancherà l’appoggio dei “più grandi”, come essi stessi hanno detto durante l’assemblea, dalla parlamentare spezzina Manuela Gagliardi al collega della Toscana Giorgio Silli, a senatori Gaetano Quagliariello e Massimo Berutti, al consigliere regionale del Lazio Adriano Palozzi a Pino Bicchielli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News