Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Luglio - ore 18.41

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Franciosi: "L'impegno maggiore di Peracchini è quello di dichiarare di essere pronto per il secondo mandato"

L'attacco della coordinatrice di Italia Viva: "Alle istanze delle associazioni di categoria sul tavolo del turismo, il sindaco nemmeno si palesa. E l'assessora risponde citando qualsiasi cosa le venga in mente, senza rispondere al malessere..."

"anche loro sono in malafede?"
Antonella Franciosi

La Spezia - "Le associazioni di categoria hanno rescisso l'accordo operativo per la destinazione dell'imposta di soggiorno e hanno abbandonato il tavolo del turismo, con una lettera diretta al sindaco, cortese ma ferma nell'esprimere forte disagio e chiedere più ascolto e più collaborazione. Tutta l'opposizione - sia il Centrosinistra che da sempre contesta a Peracchini di non saper amministrare neppure un condominio - sia Forza Italia che grida che il re è nudo da quando recentemente è uscita dalla maggioranza - sottolinea la gravità dell'accaduto. E il sigfnor Peracchini che fa? Nulla, non si esprime, non si palesa. Non chiede un incontro a chi gli chiede ascolto. In questi anni di governo è riuscito a interrompere ogni interlocuzione utile alla città. Ora anche con i rappresentati di tutte le associazioni di categoria cittadine che per definizione vivono di dialogo con le istituzioni". Così Antonella Franciosi, coordinatrice provinciale Italia Viva La Spezia, che aggiunge: "Abbiamo notato che l'impegno maggiore di Peracchini è ormai quello di dichiarare a ripetizione di essere pronto a correre per il secondo mandato, nonostante nessuno si sia accorto che abbia fatto il primo e il silenzio dei suoi originari sostenitori".

E ancora Franciosi: "Con un qualche coraggio si espone l'assessora al turismo che prova a raccontarci di quanto è stata brava l'amministrazione di destra che governa il territorio da quattro anni, citando qualsiasi cosa le venga in mente e senza alcun imbarazzo anche la pulizia e la ritrovata sicurezza per le strade, ma nulla che dia risposta al malessere palesato dalle associazioni firmatarie dell'accordo rescisso. Domanda per l'assessora, ma se tutto quanto è stato fatto a modino con risultati così brillanti, perché le associazioni di categoria rompono così rumorosamente con la vostra amministrazione? Non si potrà dire che anche loro sono in malafede come l'opposizione. Inutile chiedere a Peracchini, forse bisognerà ripassare quando avrà imparato a fare il sindaco. L'anno del mai e il mese del poi, perché ormai non impara più".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News