Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Giugno - ore 16.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Costa: "Con aumento vaccinati protocolli aperture più flessibili"

Il sottosegretario alla salute questa mattina ha incontrato Cna e Confcommercio: "Nei momenti più difficili hanno dimostrato grande senso di responsabilità. A breve arriveremo a 700mila dosi quotidiane".

"bisogna dare prospettive"
Andrea Costa

La Spezia - “Dobbiamo ringraziare le associazioni di categoria perché in un momento complicato, con molte attività in ginocchio, hanno dimostrato grande senso di responsabilità aiutandoci a gestire possibili tensioni”. Così a CdS il sottosegretario alla salute Andrea Costa al termine degli incontri di questa mattina con i rappresentanti spezzini di Cna e Confcommercio.
“Ho percepito soddisfazione in merito al piano aperture del Governo Draghi – ha osservato – che ci ha finalmente tolto da un clima di incertezza dando date certe. La politica si è assunta delle responsabilità facendo delle scelte e ovviamente ora il Governo valuterà costantemente andamento della pandemia e piano vaccinale, ragionando così su altre aperture. Siamo convinti che il massimo sostegno che possiamo dare alle attività è quello di farle tornare a lavorare a pieno regime. Oggi non parliamo più di 'decreti ristori' ma di sostegni che danno prospettive e futuro”.

“Alle associaizoni – ha aggiunto Costa – ho dato anche piena disponibilità ad un confronto sui protocolli che regolamentano le aperture e che sono ormai sueperati anche a fronte di una platea di vaccinati sempre più ampia. È quindi importante renderli più flessibili. Ho registrato un pieno spirito di collaborazione anche per quanto riguarda il turismo che rappresenta un'occasione di ripresa e rilancio per il nostro territorio”.
“Sapevamo che il percorso intrapreso sul 'rischio calcolato' non avrebbe consentito passi indietro – ha concluso Costa – era motivato dalla convizione di poter fare sempre meglio e i dati ci stanno dando ragione. C'era scetticismo sulle 500mila dosi quotidiane ma a giugno, con l'arrivo di oltre 20 milioni di vaccini, arriveremo a quota 700mila”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News