Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Luglio - ore 18.59

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Bando infermieri Asl5: 5 a bordo, per 30 assunzioni in corso

Stamani dibattito in consiglio regionale sulla carenza di personale nello Spezzino. Toti: "Problema nazionale e concorso Alisa non cambierà numeri". Ugolini (M5S): "Nostra Asl non appetibile, persona fugge da provincia".

sanità
Bando infermieri Asl5: 5 a bordo, per 30 assunzioni in corso

La Spezia - Carenza di infermieri in Asl 5 tra i temi affrontati stamani in consiglio regionale, tema pungolato da due interrogazioni dei Cinque stelle, illustrate dal pentastellato spezzino Paolo Ugolini, sulla mancanza di operatori nell'azienda sanitaria levantina in generale, con focus sui reparti di Multispecialistica del San Bartolomeo e sui pre triage dei due nosocomi
spezzini. “E' noto come la carenza di personale infermieristico – ha affermato nella sua risposta il presidente e assessore regionale alla sanità Giovanni Toti – riguardi l'intero Paese e purtroppo le proiezioni per i prossimi cinque anni sui posti messi a disposizione dal sistema formativo rispetto al fabbisogno ci dicono che non siamo ancora a buon punto nemmeno come programmazione. Il problema della carenza di personale, del reclutamento e della formazione è di livello nazionale e permarrà ancora per un certo tempo. Se ora in Liguria assorbissimo tutto il personale formato in regione, non sarebbe sufficiente a coprire il fabbisogno”.

Fatto questo inquadramento generale, il presidente ha osservato che “in attesa delle indicazioni di Alisa sull'organizzazione del concorso regionale, in corso di determinazione – concorso che non aumenterà il numero degli infermieri, se non impercettibilmente, ma andrà a stabilizzarli, migliorandone la qualità della vita -, Asl5 lo scorso febbraio ha pubblicato un bando per il reclutamento di 65 infermieri con contratto un anno più due, dei quali è stata proposta assunzione: al momento hanno accettato l'assunzione solo 35 professionisti, di cui cinque già assunti e trenta in corso di assunzione con tempistiche variabili in funzione della disponibilità dei candidati, che sono occupati in altre Asl o in strutture private – ce li rubiamo un po' uno con l'altro. Per il completamento delle assunzioni, Asl5 sta provvedendo alle chiamate dei restanti 30 infermieri, che dovranno però sguarnire i posti precedentemente occupati. Inoltre Asl5 ha assunto 9 infermieri a dicembre 2020 e 28 a gennaio 2021”.

“Quasi ogni giorno in Asl5 ci sono criticità dovute alla carenza di personale, nelle altre Asl non succede altrettanto – ha replicato Ugolini -. Questo dipende dal fatto che rispetto alle altre province, in Asl5 c'è una carenza di personale del 25-30 per cento. I medici, gli infermieri e i rappresentanti sindacali lanciano un grido d'allarme: siamo pochi, non ce la facciamo più. E la pandemia ha aggravato il tutto. I concorsi in Asl5? Il problema è che non siamo appetibili, perché si lavora male, non ci sono le condizioni ottimali per lavorare. Chi vince i concorsi poi chiede immediato trasferimento”. E in una nota diffusa a margine del consiglio, l'esponente pentastellato ha ribadito i concetti espressi in aula, definendo “solita risposta preconfezionata” la replica del presidente Toti e affermando: “La mancanza cronica di medici e infermieri nello spezzino è sotto gli occhi di tutti e i disservizi li patiscono i pazienti: è evidente che serve un progetto di riorganizzazione. Asl5 non è attrattiva e medici e infermieri fuggono dalla provincia, scegliendo magari la Toscana. E poi, è innegabile: i problemi che si riscontrano nello spezzino non si verificano nelle altre Asl liguri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News