Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 12 Giugno - ore 20.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Banchi a rotelle, Cozzani: “Con metà delle risorse scuole avrebbero avuto banchi fissi necessari”

I nuovi banchi del liceo classico

La Spezia - “Uno dei più grandi sprechi della gestione di Lucia Azzolina al ministero dell’Istruzione è stata l’introduzione dei cosiddetti banchi a rotelle negli istituti scolastici, che hanno sollevato numerosi dubbi sia per i costi che per l’utilizzo degli stessi. Nel nostro territorio il governo ha investito circa 110 mila euro: con la metà delle risorse avremmo potuto soddisfare l’intera domanda di banchi standard delle nostre scuole, invece ora ci ritroviamo con dei banchi a rotelle costosi, non adatti alle manovre di emergenza in caso di evacuazione e in gran parte inutilizzati”.

Lo afferma in una nota la vicecapogruppo della Lega in Consiglio comunale Lorella Cozzani, che aggiunge: “Nell’ultimo Consiglio comunale ho presentato un’interpellanza al vicesindaco e assessore all’istruzione Giulia Giorgi, che ci ha confermato come molti responsabili della sicurezza degli istituti scolastici abbiano espresso notevole perplessità per quel che riguarda il rispetto delle norme di emergenza in caso di calamità come terremoti o incendi. Se calcoliamo che ogni banco è costato circa 250 euro, quando un banco standard fisso ne costa soltanto 50, avremmo potuto dotare tutti gli istituti del nostro territorio dei banchi fissi di cui avevano necessità con la metà delle risorse pubbliche”.

“Alla Spezia per il primo ciclo d’istruzione 50 banchi a rotelle sono stati consegnati all’Isa 8, mentre i restanti 400 a varie scuole superiori – conclude Cozzani – Ma risulta che soltanto in pochi casi i “banchi a seduta innovativa” siano stati utilizzati all’interno delle aule didattiche in cui gli studenti fanno lezione. Un vero e proprio spreco di risorse pubbliche per il quale dobbiamo ringraziare l’ex ministro Azzolina e il precedente governo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News