Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Luglio - ore 18.32

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Atc Mp, Lodovici presidente. E Rosson prosegue: "Via Ancillai"

Fratelli d'Italia esulta per la nomina del nuovo numero uno della società. Sciurpa in pole il ruolo di direttore e ad. Il capogruppo leghista in Provincia tuona contro Peracchini: "Pronto ad andare in procura per difendere la nomina di Battegazzore".

Nomine
Atc Mp, Lodovici presidente. E Rosson prosegue: "Via Ancillai"

La Spezia - L'aumento dei posti a disposizione nei consigli di amministrazione delle partecipate, come avvenuto per Atc esercizio, Atc Mobilità e parcheggi e Spezia risorse, è una mossa che consente di rendere più saldi i rapporti tra i partiti che governano, grazie alla spartizione delle poltrone. Ma non sempre le ciambelle riescono con buco e la ricerca degli equilibri politici e di governance all'interno della società dedita alla gestione della sosta si è trasformata in un boomerang, dando vita a una guerra all'ultimo sangue che dal piano politico sembra pronta ad approdare su quello giuridico.

Nella giornata in cui il segretario provinciale di Fratelli d'Italia Davide Parodi esulta su Facebook per la nomina del "carissimo amico" Giovani Lodovici a presidente di Atc Mobilità e parcheggi si registra infatti l'affondo del leghista Alessandro Rosson nei confronti di Pierluigi Peracchini, reo di aver nominato Michele Battegazzore (nome vicino alla Lega di Medusei e Rosson) in rappresentanza della Provincia nel cda della società salvo rimuoverlo 48 ore dopo per sostituirlo con Mavi Ancillai.
“Ho richiesto tutta la documentazione relativa all’incresciosa vicenda della nomina del dottor Michele Battegazzore nel cda di Atc Mobilità e parcheggi in rappresentanza della Provincia. Dopo aver fatto le opportune verifiche - afferma Rosson, capogruppo del Carroccio in Provincia - sembrerebbe non corrispondere al vero quanto riportato nel decreto 55 del 25 giugno scorso del presidente Pierluigi Peracchini, cioè che la nomina è stata revocata perché sarebbe stata tralasciata la domanda presentata dall’avvocato Mavi Ancillai a causa di “un mero errore materiale di controllo dei protocolli”. I documenti infatti dimostrano che la candidatura dell’avvocato Ancillai è regolarmente pervenuta il 18 giugno scorso ed è stata protocollata il 21 giugno, ben due giorni prima della nomina di Battegazzore. La domanda è persino stata inviata per competenza ai seguenti uffici della Provincia: settore amministrativo, ufficio Tpl, servizio amministrazione generale-contratti e segretario generale”.

“Questo dimostra che Peracchini e i suoi uffici erano pienamente a conoscenza di entrambe le candidature e che dietro la revoca sembrerebbero esserci ben altri motivi rispetto a quelli indicati nel decreto – conclude l’avvocato Rosson –. La nomina di Battegazzore è quindi assolutamente legittima: oggi ho presentato un ordine del giorno in cui chiedo a Peracchini di revocare in autotutela la nomina di Ancillai portando la vicenda all’attenzione del Consiglio provinciale. Nei prossimi giorni, dopo aver sentito la responsabile dell’ufficio protocollo in Provincia, mi riservo a tutela dell’ente che rappresento di segnalare e depositare alla Procura della Repubblica la documentazione raccolta su questa incresciosa vicenda”.

Difficile prevedere come andrà a finire la storia che vede come spettatore interessato colui che per tre anni è stato presidente di Atc Mobilità e parcheggi, ovvero quello Stefano Sciurpa (espressione della Lega pucciarelliana) che dovrebbe vedersi confermato in sella con la nomina a direttore e amministratore delegato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News