Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno - ore 20.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Alloggi popolari, Cenerini a Melley: "Vuole darli soglo agli immigrati"

Fabio Cenerini

La Spezia - "Guido Melley dovrebbe avere l’onestà intellettuale di dire la vera motivazione che lo spinge a questa battaglia per gli alloggi di Arte. Credo sia giusto visto che sta facendo carte false per candidarsi sindaco per la sinistra, che dica agli elettori spezzini la verità!". Lo afferma il consigliere comunale di maggioranza della Spezia Fabio Cenerini, che prosegue: "La sinistra vuole dare le case popolari soltanto agli immigrati, infischiandosene dei cittadini spezzini e italiani! Per Melley e la sinistra un immigrato arrivato ieri con un barcone, deve avere le stesse possibilità di avere un edificio di edilizia pubblica di un cittadino spezzino. Ovviamente per loro la base per l’assegnazione deve essere il basso reddito e il numero dei componenti della famiglia, ma chi fa tanti figli oggi, con le politiche dei governi di sinistra contro le famiglie italiane? Ridicolo che citi i sindacati degli inquilini! Di chi parla? Ruggia e Bravo? Il primo ex vice sindaco con Federici e candidato sindaco nel 2017 per il partito comunista e l’altro esponente del PD, ma cerchiamo di essere seri".
"Melley usa fantomatici pareri legali e sbandiera l’incostituzionalità, per creare paura nei cittadini che aspettano una casa da anni, ma i cinque anni di residenza sono il requisito minimo accettabile e lo stesso vale nel non accettare le autocertificazioni di non avere proprietà nei paesi d’origine, che sarebbe così agevole compilare e consegnare!
Melley & C. si mettano il cuore in pace, lui per fare terrorismo mediatico parla di rresponsabilità e testardaggine della maggioranza di centro destra, ma finchè governiamo noi e c’è Cenerini a determinare i contenuti dei regolamenti e a vigilare sulla loro applicazione, i cittadini spezzini avranno finalmente la possibilità di avere una casa popolare, se fra un anno vincesse Melley e la sua banda, si rivedranno soltanto nomi stranieri fra gli assegnatari delle case che pagano i cittadini italiani e alle quali finchè governava la sinistra era interdetta la possibilità di accedervi per gli spezzini, quindi stiano attenti anche gli elettori di sinistra in attesa di una casa di edilizia popolare, se voteranno per Melley, sapranno di doversi pagare un affitto in eterno, hanno un anno per riflettere!".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News