Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Aprile - ore 23.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Uiltrasporti si sfila dall'agitazione Ma.cro. Service: "Confronto prima che conflitto"

Marco Furletti

La Spezia - "Con la premessa che non è nostra intenzione polemizzare con i colleghi di Filcams Cgil e Fisascat Cisl riguardo l'apertura dello stato di agitazione proclamato in Ma.cro. Service , alla quale è affidato l'appalto dei servizi cimiteriali da parte del Comune della Spezia,riteniamo però doveroso,a nome e per conto dei lavoratori iscritti a Uiltrasporti , rappresentare la nostra posizione di non adesione a tale iniziativa.
Le motivazioni addotte dalle Organizzazioni Sindacali proclamanti lo stato di agitazione non trovano alcun riscontro nelle verifiche che Uiltrasporti ha effettuato con i propri associati.
Sull'appalto dei servizi cimiteriali c'è sempre stata , nella fase di stesura del bando, massima attenzione da parte delle varie Amministrazioni Comunali che si sono succedute a partire dall'anno 2008.

Grazie ad un confronto costante tra le Parti interessate , si sono sempre garantiti ai lavoratori interessati , condizioni economiche e normative di miglior favore rispetto alle previsioni del Contratto Nazionale di Lavoro , garantendo altresì il mantenimento dei livelli occupazionale nei vari cambi di appalto intervenuti nel corso degli anni.
Tutto ciò in virtù della stipula di numerosi accordi sindacali firmati da tutte le Organizzazioni Sindacali , compreso l'ultimo di Aprile 2020 , che dimostrano l'ottimo stato delle relazioni sindacali e la disponibilità al confronto che Ma.Cro. Service ha sempre dimostrato nel corso degli anni.

Per quanto concerne l'organizzazione del lavoro , le modifiche che Ma.cro. Service ha apportato per renderle adeguate alle esigenze del nuovo appalto,sono state oggetto di confronto tra le Organizzazioni Sindacali e l'Amministrazione Comunale nei mesi scorsi e nella circostanza è stata riconosciuta unanimemente la corretta applicazione dei vari accordi sindacali compreso quello relativo alla cd “banca ore “ , grazie al quale è stato possibile garantire a tutti i lavoratori , in modo particolare a custodi e pulitori , il medesimo parametro contrattuale , nonostante nel nuovo appalto le ore di custodia siano state ridotte.
Per tali ragioni Uiltrasporti continuerà a privilegiare il confronto al conflitto nell'interesse dei lavoratori che rappresenta , grazie ai quali i nostri concittadini beneficiano di un servizio di qualità".


Marco Furletti
Segretario Territoriale Uiltraporti -Ui

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News