Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno - ore 20.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sollecito di pagamento: cos'è e come si scrive

Sollecito di pagamento: cos'è e come si scrive

La Spezia - L'invio di un sollecito di pagamento viene eseguito ogni volta che il creditore desidera ricordare al debitore che deve effettuare un saldo. Tale provvedimento si effettua prima di procedere in sede processuale portando in causa il cliente insolvente. Approfondiamo il discorso cercando di capire meglio la funzione di tale documento e come si deve scrivere.

Che cos'è un sollecito di pagamento?
Si tratta di uno scritto in cui si richiede al creditore di saldare il suo debito ricordando la scadenza già avvenuta. Normalmente questo tipo di comunicazione ha un tono collaborativo e mai aggressivo. Inviare sollecito di pagamento serve per dare un'ulteriore possibilità al cliente di provvedere al saldo del debito tenendo in considerazione la buona fede del soggetto che può aver dimenticato involontariamente tale scadenza.

In base a questa considerazione bonaria, il sollecito viene scritto rispettando queste due condizioni:
• il tono della missiva non è da ultimatum ma si tratta più di un invito al pagamento;
• normalmente la lettera non prevede una data ultima di pagamento con l'avvertimento che superato tale giorno si procede per vie giudiziarie, in questo caso si parla di diffida e non di sollecito.

Quali sono gli effetti che seguono un sollecito di pagamento?
Giuridicamente parlando il sollecito ha lo stesso effetto della diffida se:
• viene inviato tramite raccomandata A.R. oppure via mail utilizzando la PEC;
• contenga l'esatto importo da versare, la fattura o contratto da cui deriva il debito e una data di scadenza ultima.

Che il sollecito di pagamento venga scritto più o meno cortesemente, se il debitore non provvede a saldare l'importo dovuto al creditore le conseguenze sono le seguenti:
• Il debitore si ritiene ufficialmente in mora dal giorno della scadenza segnalato nel sollecito di pagamento. Dovrà quindi sostenere il saldo del debito a cui si aggiungono gli interessi moratori. Quindi se la parte creditrice decidi di costituirsi in causa pretenderà gli interessi di mora da parte del debitore.
• La prescrizione precedente viene interrotta e si procede a iniziare un nuovo periodo in cui il creditore potrebbe ricevere il pagamento del debito. Questo avrà un nuovo termine di scadenza dopo il quale si dovrà eseguire un ulteriore procedimento.

Per poter ottenere tali privilegi si deve inviare un sollecito di pagamento via PEC o per posta con raccomandata con ricevuta di ritorno. Ogni ricevuta e copia della lettera devono essere conservate con cura e presentati su richiesta del tribunale o enti preposti.

Come scrivere un sollecito di pagamento
Il sollecito di pagamento non ha obbligo di rispettare particolari formule o modelli standard e predefiniti. Nonostante ciò, per fare in modo che la comunicazione tramite lettera o email sia certa e corretta in modo da produrre un effetto valido giuridicamente, deve contenere alcuni dati.

Ecco quali sono i dati che non devono mancare nella missiva:
• dati relativi al creditore
• dati riguardanti il debitore
• la cifra che deve essere saldata
• il motivo del debito che può essere una fattura, un acquisto, un contratto, etc.
• la data di scadenza del debito, ovvero il giorno da cui il soggetto debitore si trova nello stato di mora
• la firma eseguita dal creditore che non serve se si esegue l'invio del sollecito via PEC
• modalità di pagamento che il debitore può utilizzare per il saldo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News