Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Maggio - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Luoghi di lavoro Covid free, Confartigianato lancia "Impresa sicura"

L'iniziativa parte dalle richieste delle imprese del territorio, che vogliono essere informate su Dpcm, protocolli emergenziali, norme settoriali, responsabilità e obblighi del datore di lavoro. Siglato un accordo con l'università di Pisa.

superare l'emergenza
Enrico Taponecco e Nicola Carozza

La Spezia - Impresa sicura. Parola del bollino che comparirà nelle attività che aderiranno alla campagna omonima lanciata da Confartigianato la Spezia. L'idea è quella di portare avanti il tema del Covid free per aumentare la sicurezza nei luoghi di lavoro e in quella percepita mentre si cerca di uscire, tramite la campagna vaccinale, dalla pandemia. Ma non è finita qui, perché per potenziare il tema della sicurezza Confartigianato ha firmato una convenzione con l'Università di Pisa per un tirocinio, post laurea con la facoltà di Medicina, con il corso triennale di "Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro".

I temi sono stati approfonditi questa mattina dal funzionario di Confartigianato Nicola Carozza e da Enrico Taponecco responsabile dell' Ufficio Prevenzione infortuni dell'associazione di categoria.
"Guardiamo a questa iniziativa e alla convenzione con l'università di Pisa con l'ottica della normalità e delle riaperture, in serenità, per tutte le attività. 'Impresa sicura' parte dagli stessi imprenditori e artigiani che in questo anno di pandemia ci hanno chiesto chiarezza sia dal punto di vista normativo che delle dotazioni. Noi li abbiamo accompagnati e ora abbiamo deciso di compiere un passo in più: perché essere Covid free è una priorità e le aziende dimostrano di avere ancora più attenzione. La campagna è aperta a chiunque voglia aderire e sono coinvolti tutti i settori con un occhio particolare sul turismo".
"La collaborazione con l'università di Pisa è molto importante - ha aggiunto -, siamo in fase di colloquio per trovare un neo laureato che possa affiancare il lavoro dell'Ufficio sicurezza e conoscere le aziende e il territorio".

Di fatto, per chi deciderà di aderire all'iniziativa verrà contattato dagli uffici e ne seguirà un sopralluogo gratuito in azienda. "Possono aderire anche le imprese non associate a Confartigianato - ha sottolineato Enrico Taponecco -. I tecnici andranno fisicamente nelle aziende e aiuteranno l'impresa a capire se dal punto di vista della sicurezza, normative alla mano, è tutto in regola. In questo anno le richieste sono state tantissime soprattutto in materia di Dpcm, chiusure, aperture e dotazioni di sicurezza".

In un anno e mezzo circa, quindi dall'inizio della pandemia, sono calati gli infortuni sul lavoro. "E' un trend in discesa già da prima dell'emergenza sanitaria - ha aggiunto Taponecco - e dimostra come sia cambiata la sensibilità anche nelle piccole e medie imprese. Abbiamo constatato anche che con il lavoro fermo, o quasi, le aziende si sono volute riorganzzare per potenziare la sicurezza e il benessere sia dell'azienda stessa che dei lavoratori. Dobbiamo cogliere positivamente questa spinta senza dimenticare che quando la situazione si sbloccherà le imprese dovranno essere pronte".

Al termine del percorso verrà rilasciato un bollino, simbolico, dell'adesione alla campagna: uno strumento in più per ribadire che le imprese sono Covid free. Le imprese interessate ad un sopralluogo gratuito e ad aderire alla campagna “Impresa Sicura” possono chiamare 0187286632 oppure scrivere una e-mail: sicurart@confartigianato.laspezia.it .

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il bollino di "Impresa sicura"


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News