Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Aprile - ore 18.39

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Cisl chiude il 2020 in crescita. Carro: "Evitare la crisi sociale"

Il segretario provinciale: "Il dato del tesseramento dimostra nei fatti come la Cisl continui ad essere punto di riferimento essenziale per le diverse categorie. Città e provincia hanno le potenzialità per cogliere la ripresa".

22.698 iscritti
Antonio Carro

La Spezia - "La Cisl della Spezia chiude il tesseramento incrementando gli iscritti nonostante la crisi generata da questo momento terribile che tutti noi stiamo vivendo e che ha creato pesanti ricadute economiche, sociali ed occupazionali". E' quando afferma il segretario provinciale della Cisl, Antonio Carro, commentando quanto emerge dai dati del tesseramento in chiusura del 2020, che ha visto il rafforzamento della sigla di Via Taviani nella rappresentanza dei lavoratori di ogni comparto, con un complessivo di 22.698 iscritti.

"È un dato che dimostra nei fatti come la Cisl continui ad essere punto di riferimento essenziale per le diverse categorie - prosegue Carro -. Rimarco il grande impegno profuso dai nostri delegati, da tutti gli operatori dei servizi e dal gruppo dirigente che in quest'anno terribile sono riusciti a stare vicini ai nostri iscritti e ai nostri concittadini per dare risposta e soluzioni ai tanti bisogni determinati dall'emergenza sanitaria, lavorativa e sociale. Il merito di questo risultato importante e lusinghiero va soprattutto alla presenza attiva delle nostre rappresentanze sui luoghi di lavoro. Un plauso particolare alla nostra Federazione dei Pensionati guidata dal segretario Antonio Montani che, con le nostre sedi dislocate su tutto il territorio provinciale, ha dato un supporto qualificato e fondamentale ai servizi (Inas, Caf e tutti gli altri). La qualità dei servizi di consulenza erogati nelle nostri sedi è un punto di riferimento costante e affidabile ed esprimo gratitudine - continua Carro - a chi rappresenta la Cisl ogni giorno con generosità, intelligenza, serietà e competenza".

"Le sfide che ci attendono devono vedere coinvolte le istituzioni ai vari livelli insieme alle forze sociali ed economiche per un patto di sviluppo che, mettendo al centro la salvaguardia della salute e quindi un grande piano di vaccinazione ed un rilancio della sanità provinciale - che sconta carenze strutturali in termini di organici (medici, infermieri, Oss) per non parlare della realizzazione del Nuovo Felettino -, possa traguardare allo sviluppo dei nostri asset strategici come porto, cantieristica, arsenale e polo della Difesa e in particolare un grande aiuto per rilanciare turismo, commercio, ristorazione e gli altri settori pesantemente colpiti. La nostra città e la nostra provincia hanno le potenzialità per cogliere l'auspicata ripresa al fine di una buona occupazione per i giovani e per chi ha perso il lavoro. Servono concretezza, celerità, coesione, competenze e conoscenze, risorse per evitare che questa crisi sanitaria si trasformi in crisi sociale creando nuove povertà che determinerebbero la marginalizzazione del nostro territorio, conclude il segretario provinciale della Cisl".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News