Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Aprile - ore 22.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il valore della sicurezza sul lavoro, sempre più fondamentale

Il valore della sicurezza sul lavoro, sempre più fondamentale

La Spezia - Che cosa vuol dire parlare di sicurezza sul lavoro al giorno d’oggi? La salute e la sicurezza sono due presupposti imprescindibili per ogni ambiente lavorativo e sono anche due condizioni che vanno perseguite tramite la cultura della prevenzione che si crea, innanzitutto, con la formazione e l'informazione. Di certo il suo potenziamento rappresenta una scommessa molto stimolante ma al tempo stesso impegnativa, che non riguarda unicamente gli specifici interventi normativi ma anche il capitale umano.

I lavoratori infatti sono soggetti attivi in quanto non sono solamente i tutelati ma anche gli attori: devono essere consapevoli delle condizioni del proprio ambiente di lavoro e dell'utilizzo dei dispositivi di protezione. Infatti per sicurezza sul lavoro si intende quell’insieme di azioni e di misure preventive volte a garantire l'incolumità e a ridurre al minimo l’esposizione del personale a rischi connessi all’attività lavorativa. In questa definizione c’è una parola che ha un’importanza assoluta: prevenzione, ovvero il pilastro della salvaguardia, fondamentale per diminuire drasticamente gli infortuni. Una corretta politica aziendale orientata in tal senso, porta sicuramente un riscontro positivo, non solo in termini di benessere ma anche di redditività. Salute psico-fisica, tranquillità ambientale, positività diffusa e produttività aumentata, sono solo alcuni dei benefici che si possono ricavare grazie ad un mirato investimento su prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro.
Purtroppo però molto spesso le lezioni dedicate all’argomento nelle aziende sono troppo teoriche, si limitano a esempi generali che spesso non risultano davvero utili.
I professionisti chiamati a spiegare a operai e dipendenti cosa rischiano spesso non conoscono nel dettaglio i pericoli reali connessi a quella azienda.
Ma fortunatamente abbiamo degli esempi di eccellenza che si propongono non solo come best practice ma anche come apripista. È il caso della Bracchi Group, colosso dei trasporti e della logistica, che ha deciso di avviare un progetto che si propone come una sorta di “scuola di alta formazione per la sicurezza”. Hanno creato infatti delle lezioni utilizzando video e immagini delle aree di lavoro da usare come case history, studiando quindi anche eventuali errori per una cultura aziendale condivisa.

Se da una parte la formazione delle risorse in questo senso resta fondamentale (oggi sempre di più anche per via delle condizioni speciali in cui molti si trovano a lavorare), importantissima, per le aziende, è la scelta di strumenti di lavoro, divise e calzature adatte alla mansione dei dipendenti.

L’impegno deve essere quindi da parte di tutti, datori e lavoratori, a partire per esempio dall’
uso dei DPI, ovvero i dispositivi per la protezione sul lavoro. Non possono essere evitati o ridotti a dei semplici accessori. I DPI sono imprescindibili e devono consentire innanzitutto di svolgere agevolmente e in sicurezza qualsiasi attività e mansione specifica. Ne indica l’importanza Gedshop, portale specializzato nella produzione di accessori personalizzati, che dedica grande attenzione al mondo del lavoro e dell’impresa. Tra le caratteristiche chiave vi è certamente il comfort, trattandosi di vestiti e calzature pensate per essere indossate anche per lunghi turni. Imprescindibile anche l’alta visibilità, essenziale per chi opera all’aperto o in orari notturni. Prodotti come le felpe alta visibilità personalizzate, ad esempio, fanno a tutti gli effetti parte integrante delle divise di aziende impegnate in questo genere di lavori. Insomma: l’impegno per la sicurezza dei lavoratori è sostanzialmente duplice. Da un lato la formazione, finalizzata alla responsabilizzazione del personale, dall’altra i giusti investimenti, da parte dell’azienda, per mettere il dipendente nelle migliori condizioni possibili per lavorare in sicurezza. Punti importanti sui quali, specialmente viste le attuali sfide che il sistema produttivo deve affrontare, è bene riflettere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News