Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Aprile - ore 21.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Come ingannare un siluro, Leonardo e Lacroix al lavoro

accordo strategico
Sylena MK2

La Spezia - Leonardo e la francese Lacroix hanno firmato un accordo strategico per sviluppare nuove tecnologie nel settore delle contromisure navali. Primo risultato di tale collaborazione è il SYLENA Mk2/MJTE, soluzione che nasce dall’integrazione del sistema di lancio SYLENA MK2 di Lacroix e della contromisura anti-siluro MJTE di Leonardo. Il Mobile Jammer Target Emulator è capace di riprodurre la dinamica e l’acustica della piattaforma lanciante e, al contempo, di creare un rumore a banda larga, con l’obiettivo di generare falsi bersagli e consentire così alla piattaforma di effettuare manovre evasive efficaci. Può essere lanciato a distanza ridotta.
E' parte della nuova suite anti-siluro di Leonardo, che include il sonar trainato Black Snake, il software di reazione per il calcolo dei tempi di rilascio delle contromisure e della rotta di sgombro e il nuovo sotto sistema di lancio OTO Decoy Launching System 20 (ODLS20). La cooperazione con LACROIX amplia ulteriormente le funzionalità e l’efficienza della contromisura MJTE che, avvalendosi di un sistema di lancio compatto e leggero come il SYLENA MK2, potrà essere adoperato anche da piattaforme di piccole e medie dimensioni.
“L’accordo conferma la capacità di Leonardo di saper interpretare, rispondere e spesso anticipare le esigenze del mercato. La sinergia con LACROIX amplierà le opportunità di business, permettendo l’impiego delle sofisticate contromisure anti-sommergibile di Leonardo anche in presenza di stringenti vincoli installativi che richiedono sistemi di lancio compatti e leggeri dotati al contempo di capacità Anti-Air Warfare”, ha detto Andrea Padella, responsabile business unit Sistemi di Difesa, Divisione Electronics di Leonardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News