Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio - ore 22.29

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Coinbase al debutto in borsa: cosa aspettarsi nei prossimi mesi da Bitcoin e company?

Coinbase al debutto in borsa: cosa aspettarsi nei prossimi mesi da Bitcoin e company?

La Spezia - Il debutto a Wall Street di Coinbase è stato un successo, nonostante una forte volatilità nella prima giornata di contrattazioni. Il titolo dell’exchange americano era valutato 250 dollari per azione, tuttavia in poche ore la quotazione è arrivata fino a 381 dollari mettendo a segno un rialzo di oltre il 50%, sebbene la correzione successiva abbia riportato il valore delle azioni intorno ai 320 dollari.

Rispetto al disastro di Deliveroo, il direct listing di Coinbase è stato accolto con entusiasmo dalla finanza tradizionale, legittimando indirettamente tutto il mondo crypto. Secondo le parole rilasciate a Cnbc dal CEO dell’azienda, Brian Armstrong, la quotazione al Nasdaq dell’exchange di criptovalute è un momento storico per il settore crypto, in quanto offre a utenti, imprese e investitori un operatore regolamentato in grado di fornire maggiore sicurezza nell’utilizzo di questa nuova tecnologia.

Ovviamente, la performance positiva di Coinbase non è esente da rischi per il futuro della piattaforma di scambio di criptovalute, in quanto al momento presenta un business poco diversificato e deve fare i conti con una concorrenza molto agguerrita e in forte aumento. Per questo motivo, le prossime mosse saranno lavorare sui servizi integrati offerti agli utenti, per differenziare l’attività offrendo ai clienti anche carte di pagamento e soluzioni dedicate per gli operatori istituzionali.

L’impatto di Coinbase nel mondo crypto secondo gli esperti
La prestazione di Coinbase sta attirando l’attenzione degli investitori retail, tuttavia è necessario comprendere innanzitutto come funziona questa piattaforma per capire quali possono essere le sue prospettive di lungo termine. Come spiegato in questo tutorial a cura degli esperti di Criptovaluta.it, l’exchange americano mette a disposizione tanti servizi nell’ambito crypto. Ad ogni modo quelli principali sono l’acquisto e la vendita di monete digitali come Bitcoin, Ethereum e Ripple.

Inoltre viene proposto un wallet digitale per la custodia delle criptovalute, la possibilità di negoziare anche stablecoin, risorse per migliorare la conoscenza sul mondo crypto e servizi dedicati per aziende e istituzioni. Dopodiché c’è anche l’opzione Coinbase Pro con la quale è possibile fare trading sulle criptovalute, per cercare di sfruttare le oscillazioni delle quotazioni allo scopo di comprare e vendere le monte digitali nel momento migliore. Naturalmente, per questo genere di attività esistono alternative più specifiche, come la piattaforma di trading di eToro sulla quale è possibile investire nelle criptovalute tramite i CFD.

Ad ogni modo, Coinbase ha il pregio di essere uno dei servizi più apprezzati dagli appassionati di criptovalute, oltre al primo exchange quotato in Borsa, perciò è importante monitorare con attenzione gli sviluppi del business della piattaforma californiana. L’ingresso al Nasdaq, ad esempio, ha spinto al rialzo tutte le principali criptovalute, portando Bitcoin vicino ai 65 mila dollari ed Ethereum al massimo storico di 2.500 dollari, un risultato che fa capire i possibili effetti di Coinbase sulla nuova economia digitale che sta crescendo con la tecnologia crypto.

La presenza dell’exchange nella finanza globale viene visto come un rischio e un’opportunità allo stesso tempo, in quanto da un lato Coinbase è esposto alle turbolenze dei mercati e a eventuali regolamentazioni delle istituzioni USA, dall’altro potrebbe guidare la rivoluzione crypto. Per il momento Coinbase e le criptovalute vengono ancora visti come asset class utili per la diversificazione degli investimenti, tuttavia, le cose potrebbe cambiare in futuro, soprattutto se queste tecnologie saranno in grado di svincolarsi da questo ruolo e trovare un'identità al di fuori del mondo finanziario.

Investire sulle criptovalute: exchange o broker CFD
Il servizio fornito dagli exchange permette sia di gestire un portafoglio crypto, ad esempio per effettuare pagamenti con le monete digitali, sia di usare queste piattaforme per investire nelle criptovalute. In questo caso bisogna considerare le commissioni applicate dall’exchange, in quanto i costi per alcune conversioni possono essere piuttosto elevati. Inoltre, esistono vari tipi di servizi tra cui scegliere, tra cui quelli principali sono gli exchange decentralizzati basati su tecnologie blockchain, quelli centralizzati e i portali che permettono di convertire valute fiat in criptovalute.

Capire se optare per un exchange di scambi solo crypto o una piattaforma mista è essenziale, in più è indispensabile avere una strategia prima di usare questi servizi per gli investimenti con le criptovalute. In particolare, il capitale necessario è in genere elevato, poiché bisogna tenere conto del rischio svalutazione, delle commissioni e del capitale da usare per acquistare le monete digitali. Per questo motivo molti trader preferiscono il trading online e i contratti per differenza, tuttavia la scelta è del tutto personale, analizzando con attenzione pro e contro di ogni opzione per essere in grado di prendere una decisione consapevole.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News