Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 12 Aprile - ore 22.16

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Restauro del Monumento a Nazario Sauro, oggi l'inaugurazione

L’iniziativa è stata promossa dal consigliere Oscar Teja e dal consigliere ed ex incursore Redento Mochi, recentemente scomparso. Peracchini: "Il mio più grande rammarico è proprio quello che non possa essere oggi con noi”.

ai giardini monumentali
Restauro del Monumento a Nazario Sauro, stamane l'inaugurazione

La Spezia - Questa mattina ai giardini storici, il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione del monumento Nazario Sauro oggetto di un restauro che lo ha riportato allo stato originale. Anni fa infatti dal monumento era stato trafugato il clipeo di bronzo raffigurante il volto di Nazario Sauro. Oggi, grazie alla collaborazione dell’Associazione Amici del Museo Tecnico Navale e della Storia, il clipeo è stato riprodotto e installato nuovamente nel monumento. “Come promesso, abbiamo ripristinato il clipeo di bronzo nel monumento di Nazario Sauro che era stato trafugato anni fa - dichiara Peracchini - ogni monumento cittadino merita una grande attenzione sotto ogni punto di vista e come recentemente avevamo restaurato e riportato all’originaria bellezza il monumento ai Caduti della Prima Guerra Mondiale alla Chiappa, così abbiamo voluto ripristinare e pulire quello a Nazario Sauro. L’iniziativa è stata promossa dal consigliere Oscar Teja, che ringrazio, e fortemente dal consigliere e ex incursore Redento Mochi recentemente scomparso: il mio più grande rammarico è proprio quello che non possa essere oggi qui con noi”.

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il nipote di Nazario Sauro, Romano Sauro e la moglie Isabella Petriglia; Oscar Teja, promotore dell’iniziativa con Stefano Foti, promotore e rappresentante dell’ dell’Associazione Amici del Museo Tecnico Navale e della Storia e Roberto Liberi, Presidente dell’Associazione Amici del Museo Tecnico Navale e della Storia. Erano inoltre presenti i rappresentanti dell’ Associazione nazionale incursori, Sonia Mochi, figlia di Redento Mochi che fu incursore, ex consigliere comunale e promotore dell’iniziativa e Alessandro Pelosi, nipote di Redento Mochi. Infine erano presenti anche Franco del Chiaro titolare della fonderia di Pietrasanta che ha ricostruito il clipeo e l’architetto Paolo Camaiora che ha seguito i lavori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News