Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 31 Luglio - ore 15.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La grande pineta del Centro Allende è pronta. E ArtPark guarda al futuro

PIN La Spezia riapre giovedì 15 luglio, con spazi e proposte rinnovate per iniziare a far crescere le anime del progetto di Art Park per i prossimi anni. A fine 2021 verrà ultimato il restauro dell’intero edificio e della pineta.

si parte con un occhio ai prossimi anni
Il render del Centro Allende del futuro

La Spezia - Quello dell’estate 2020 fu solo l'antipasto. Dopo l'inverno, mesi di lavoro e panificazione per concretizzare il progetto finale di ristrutturazione e riqualificazione degli spazi del Centro Allende e della sua pineta, PIN La Spezia è pronto per riaprire le sue porte alla città. Si riparte dunque alle 18 di domani, giovedì 15 luglio, all'ombra dei pini dei giardini storici, rimessi a nuovo in vista dell'apertura estiva. Una serata per dare un'occhiata in anteprima ai nuovi spazi e assaggiare le nuove proposte delle cucine, accompagnati da buona musica live, uno dei fili conduttori anche della stagione estiva 2021. Negli intendimenti PIN è uno spazio aperto alla città, alla socialità, dove poter cogliere i diversi stimoli che convivono in pineta: programmazione culturale, sorprese, uno spazio aperto, buon cibo selezionato, cocktail e aperitivi, un’area giochi con ping pong e biliardino, free wi-fi, in un ambiente libero e rilassante.

Nato dall’idea e dal lavoro di Art Park - ovvero Artificio23, Nana Bianca e due imprenditori del territorio, ha il cuore pulsante nel Centro Allende/Pinetina, un luogo storico per gli spezzini che non ha certo bisogno di presentazioni: uno spazio multidisciplinare ricco di stimoli e idee, tanto da aver ispirato un intervento di ristrutturazione architettonica profonda che riporterà l’edificio alle sue origini (un dancing ristorante degli anni ‘50!) senza dimenticare la sua storia recente. Da Pineta a Pinetina a PIN, uno spazio aperto e per tutti, che vuol essere un punto di riferimento e crescita per il territorio, dove passare il tempo libero in tranquillità. L’estate 2020 è stata un’anteprima del progetto a lungo termine, adattata alla situazione sanitaria del momento. Questa stagione estiva è un secondo passo verso quello che sarà PIN nel suo futuro, uno spazio in continua evoluzione. A fine 2021 verrà ultimato il restauro dell’intero edificio e della pineta, restituendo lo spazio alla fruizione della città per tutto l’anno.

Quella che potrà esser vissuta questa estate è una pineta rinnovata, grazie a un progetto di ristrutturazione architettonica profonda, pensato per valorizzare un luogo storico per la città. Uno spazio aperto accogliente, con filari di luci, tavoli colorati e comode sedute in ferro, nuove food station, bar e un pergolato verdeggiante. Un’area relax con sdraio, free Wi-fi e una zona con ping pong e biliardino. Entrando all’interno dell’edificio del Centro Allende è possibile scoprire qualche novità in più: nuovi bagni già accessibili e qualche anticipazione del progetto che verrà ultimato a fine anno. Senza dimenticare un nuova food court con una linea a cura di PIN affiancata da proposte di ristoratori della città. Un’offerta di qualità, componibile, e accessibile fino a tarda sera. Prodotti bio e del territorio, ingredienti lavorati con cura: costine grigliate e burger con carne della Val di Vara e pane fatto in casa; fritture di pesce locale e panini con totanetti come essere a Madrid; insalate stagionali gustose e bilanciate. Non mancheranno inoltre i ravioli e la pasta fresca dei ragazzi della Luna, e la farinata del Capolinea 2.0 in tutte le sue declinazioni. PIN bar e Bar express risulteranno totalmente rinnovati e propongono una linea semplice e ben strutturata in grado di funzionare su larga scala. Cocktail, vini bio, birre artigianali...dall’aperitivo all’after dinner.

PIN sarà anche spettacoli, naturalmente. Un palinsesto di appuntamenti settimanale si unisce a sorprese sempre diverse: live, attivita per l’infanzia, musica diffusa, classica nell’ora dell’aperitivo, live painting, approfondimento. Una programmazione a cura di Artificio23 che coinvolge artisti del territorio e porta in città realtà del panorama nazionale e internazionale. Tante varianti per riunire in un solo luogo contenuti di natura diversa e in linea con quanto possibile in questo periodo storico.

E` importante specificare che la stagione 2021 di è work in progress: quello che si potrà vedere questa estate è una parte di quanto previsto dal progetto definitivo, che prenderà forma a fine anno. Alla fine della ristrutturazione verrà fuori uno spazio multiforme e inclusivo, un luogo aperto alla città tutto l’anno, dalla mattina a tarda sera. Gli spazi esterni ed interni ospiteranno un palinsesto di base quotidiano affiancato da grandi eventi e festival, una food court ancora tutta da scoprire, un’area di coworking, un bar per tutte le ore del giorno, esperienze e servizi per turisti, attività di rete con realtà del territorio e per il sociale e l’infanzia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pin 2020 Enrico Amici
Pin 2020 Enrico Amici
Render Centro Allende


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News