Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 31 Luglio - ore 21.29

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Corazòn torna mercoledì, in Piazza Brin serata dedicata a Dante, Baudelaire e Wagner

Prima di cena Giuseppe Benelli intratterrà il pubblico parlando del Sommo Poeta poi l'attore Roberto Alinghieri 'dialogherà' con l’Esclusive Saxophone Quartet.

musica e poesia
Roberto Alinghieri

La Spezia - Pochi giorni di pausa ed ecco che Corazòn 2021 si ripresenta nella sua Piazza Brin. Mercoledì 30 giugno alle 19.30 il Prof. Giuseppe Benelli intratterrà il pubblico parlando di Dante e del suo viaggio, mentre alle 21.30 Roberto Alinghieri e l’Esclusive Saxophone Quartet composto da Valentina Renesto, Olga Costa, Francesca Simonelli e Stefano Angeloni ci presenteranno le Affinità Elettive attraverso Baudelaire e Wagner. Uno spettacolo di poesia e musica che ci porterà all’interno di un mondo passato attraverso le poesie di Baudelaire e la musica dell’800 francese e Wagner. Il quartetto “Exclusive”, formatosi nel settembre 2010, è composto da musicisti provenienti da varie esperienze concertistiche in eventi italiani ed esteri, per importanti associazioni musicali e rassegne cameristiche.

Dal connubio tra professionalità e freschezza del loro repertorio scaturisce un prodotto musicale di alto livello che abbina ai brani classici per quartetto di sassofoni, sia originali che trascritti, musiche “prese in prestito” dal jazz, dallo swing e dalle colonne sonore. Ha trovato consensi in ambito professionale con ottimi riscontri nell’ambiente della musica classica (selezionati per la prestigiosa registrazione-concerto alla Radio Vaticana nel dicembre 2010 e vincitori della borsa di studio Trento Di Mauro) e in ambito contemporaneo e Jazz vengono a loro dedicate prime esecuzioni (brani composti dai Maestri Roberto Scarcella Perino, Alessandro Fabbri). Presenti in rassegne e stagioni concertistiche a livello nazionale (Museo Nazionale del Bargello, Firenze –Teatro Goldoni, Livorno –Filarmonica Laudamo, Messina–Festival Pianistico Città di Carrara–Tenuta dello Scompiglio, Lucca –Steingraeber Haus –Bayreuth, solo per citarne alcune) rinnovano costantemente il loro repertorio inserendo nuovi brani, arrangiamenti e trascrizioni per quartetto e quintetto con pianoforte. Formazione versatile e dinamica, grazie alla presenza del pianista Giuseppe Bruno riesce a dare vita ad un quintetto in grado di proporre un repertorio ancora più vasto, passando con eleganza da Schumann a Gershwin e a brani di musica contemporanea appositamente composti e trascritti per quartetto di Sassofoni e Pianoforte. Giovedì 1 luglio, sempre alle 21.30, il ritorno di Mauro Monni con lo spettacolo “La solitudine del Re, i 55 giorni di Aldo Moro nella prigione del popolo”.

La Solitudine del Re ci riporta a vivere i tremendi anni del terrorismo nel momento cruciale dell’attacco brigatista al cuore dello Stato. Lo spettacolo sviscera la situazione emotiva e politica di Aldo Moro durante i 55 giorni di prigionia nel covo delle Brigate Rosse, dopo il drammatico sequestro culminato con l’eccidio di via Fani il 16 Marzo 1978. La consapevolezza dell’uomo potente abbandonato al proprio destino, le meschine macchinazioni avvenute al di fuori della prigione col pretesto della “ragion di stato”, le ingerenze dei servizi segreti esteri, fanno del politico una figura quasi uscita dalla penna shakesperiana. Un Riccardo III dei giorni nostri destinato al martirio nel nome della fermezza istituzionale, condannato da una giustizia miope cercata nell’uso di armi e violenza destinata inevitabilmente alla sconfitta e all’oblio. Le musiche originali composte dal compositore Marco Lamioni, i video realizzati dal regista Paul
Cameron, fanno rivivere quel clima di smarrimento e indignazione che tanto sconvolse l’Italia intera. Corazòn 2021 è organizzato da Aps Colibrì e Circolo Fantoni in collaborazione con Spezia Dinamika con il patrocinio ed il contributo del Comune della Spezia ed il sostegno di COOP Liguria ed Extesis. Tutti gli spettacoli sono gratuiti ma è necessaria la prenotazione telefonando allo 0187 716106.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News