Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Luglio - ore 22.27

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Accademia, via al nuovo corso: libri e scrivanie al posto dei biliardi

Apre domani mattina alle 9 la struttura realizzata da Fondazione Carispezia per i giovani spezzini: sale di lettura, spazio incontri, wi-fi e la App (necessaria per prenotare l'accesso all'area studio).

Tutto è pronto
Accademia, il nuovo spazio per i giovani di Fondazione Carispezia

La Spezia - Il nome è lo stesso, ma tutto il resto è cambiato. E alcune cose sono all'esatto opposto. Come l'ingresso: è dal lato pedonale di Via Vanicella, non più da Via Manzoni. Accademia, il nuovo spazio che Fondazione Carispezia ha dedicato ai giovani, ha rimpiazzato l'ex "Accademia biliardi" che per decenni era stata il rifugio di tanti studenti che saltavano la scuola ma anche punto di ritrovo pomeridiano in cui trovare compagnie e svago. Da domani, venerdì 25 giugno, per quei locali inizia una nuova vita che si concilia decisamente di più con la scuola e lo studio offrendo un'ampia e fornita sala di lettura e uno spazio che potrà accogliere eventi culturali o di formazione. Un'inversione a U che si è concretizzata in seguito all’acquisizione e alla ristrutturazione da parte della Fondazione dei locali di Via Vanicella 12 con lo scopo di mettere a disposizione nuovi spazi per gli studenti ad integrazione di quelli già presenti in città.

“Accademia è stata pensata come un nuovo polo nel centro della città, in grado di rispondere alle esigenze di studio, socializzazione e crescita formativa dei più giovani - ha spiegato questa mattina Andrea Corradino, presidente di Fondazione Carispezia, nel corso della presentazione della struttura -. Con questo intervento, la cui realizzazione si deve innanzitutto agli organi che mi hanno preceduto, la Fondazione ha voluto dare vita a un’iniziativa che potrà arricchire tutta la comunità, soprattutto quando sarà consentito il pieno utilizzo degli spazi. Ritengo doveroso per una comunità investire sui giovani, che rappresentano il futuro. Ne è un esempio il progetto Nowtilus che abbiamo lanciato insieme a Crédit Agricole per raccogliere le idee dei ragazzi riguardo all'economia del mare raccogliendo ben 76 proposte. Inoltre la ristrutturazione di questi locali ha contribuito a migliorare ulteriormente il decoro di questo angolo di città”.
“Una giornata importante perché la Fondazione Carispezia dona alla città un’opera bella e utile - ha commentato il sindaco della Spezia, Pierluigi Peracchini - un luogo privilegiato per generazioni di spezzini e che oggi è trasformato in un luogo di investimento sul futuro. Andiamo a coprire una carenza che in questo luogo della città c’era: stiamo tutti investendo su luoghi di qualità, bellezza e all’avanguardia dove i giovani possano studiare e ritrovarsi e ringrazio Fondazione per il suo grande contributo. Si diffonde anche così una rete di cultura e sociale che ci fa sentire tutti più comunità”.

L’intervento della Fondazione ha permesso di riqualificare e valorizzare un immobile degradato, attraverso un progetto di ristrutturazione (concept: Studio Giuliano Giaroli) che ha portato alla realizzazione di un ambiente multifunzionale, caratterizzato da un’area studio e uno spazio comune, in cui potranno coesistere contemporaneamente attività diverse su una superficie totale di oltre 300 mq. La riqualificazione è stata realizzata nell’ambito dell’architettura esistente, ampliando le superfici di utilizzo con la creazione di un soppalco e aumentando la superficie aeroilluminante, per creare un luogo di condivisione e allo stesso tempo spazi riservati a studio e lettura con oltre 60 postazioni.

In Accademia, aperta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 19, sarà possibile studiare, leggere, fare ricerche, utilizzare il wi-fi. Sarà un luogo dove potranno essere svolte varie attività, come formazione, orientamento allo studio e al lavoro, sviluppo di idee imprenditoriali innovative.
Al momento Accademia può accogliere un numero di persone limitato dalle misure di distanziamento e prevede un massimo di 42 postazioni disponibili nell’area studio.

Per frequentare lo spazio sarà necessario scaricare gratuitamente l’App dedicata (“Accademia La Spezia”) dai principali store e registrarsi. L’App consentirà di usufruire del servizio wi-fi, entrare nell’area studio tramite la lettura del QRcode disponibile davanti alla porta di accesso, prenotare il posto per studiare. L’accesso all’area studio avverrà infatti solo su prenotazione effettuabile tramite l’App stessa.

La sala studio di Accademia, infine, come preannunciato è intitolata ad Arrigo Petacco, storico e giornalista di fama nazionale, per diversi anni membro del Consiglio di indirizzo della Fondazione Carispezia, il cui impegno culturale potrà essere così ulteriormente ricordato dalla comunità.

Accademia è su Instagram e Facebook: @AccademiaLaSpezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News